Concorsi truccati, arrestati 7 docenti universitari. Tra gli indagati anche l’ex ministro Fantozzi

Blitz della Guardia di Firenze che ha arrestato 7 professori universitari mentre altri 22 sono stati colpiti dalla misura dell’interdizione.

chiudi

Caricamento Player...

FIRENZE – Questa mattina è scattato un blitz della Guardia di Finanza nei confronti di sette docenti universitari che sono stati arrestati per reati corruttivi nell’ambito di un’inchiesta su concorsi truccati. Altri 22 sono stati colpiti della misura dalle funzioni di professore universitario e da quelle connesse ad ogni altro incarico accademico per la durata di 12 mesi. Le misure dei domiciliari sono scattate per Fabrizio Amatucci, docente della Federico II di Napoli, Giuseppe Maria Cipolla (Università di Cassino), Adriano di Pietro (Università di Bologna), Alessandro Giovannini (Università di Siena), Valerio Ficari (Università di Roma 2), Giuseppe Zizzo (Università Carlo Cattaneo di Castellanza, Varese), Guglielmo Fransoni (Università di Foggia).

Tra gli indagati anche l’ex ministro Augusto Fantozzi

Tra gli indagati c’è anche l’ex ministro Augusto Fantozzi che rischia l’interdizione dalla professione di docente, in merito alla quale il gip si è riservato di decidere dopo l’interrogatorio. “Il professor Augusto Fantozzi – dichiara il suo legale – è completamente e indubitabilmente estraneo ai fatti in contestazione. In primo luogo perché era già andato in pensione all’epoca degli avvenimenti oggetto di indagine. La sua integrità è altresì testimoniata da una limpida e unanimemente apprezzata carriera accademica. Il professore sarà lieto di fornire tutti i chiarimenti necessari nell’incontro con i magistrati, che auspica possa avvenire il prima possibile“.