Milano, il ginecologo Severino Antinori condannato a sette anni e due mesi

Sette anni e due mesi: è questa la condanna decisa dalla Corte d’Appello di Milano per il ginecologo Severino Antinori.

MILANO – Una condanna a sette anni e due mesi per il ginecologo Severino Antinori. La decisione è arrivata dalla Corte d’Appello di Milano con il medico che è accusato di aver ‘rapinato’ degli ovuli ad una infermiera spagnola.

In secondo grado è stata anche accolta l’istanza di patteggiamento della segretaria del principale imputato e dell’anestesista che sono stati condannati a due anni con pena sospesa.

Condannato Severino Antinori, la Procura aveva chiesto una pena di nove anni

La Corte d’Appello di Milano non ha accolto la richiesta della Procura che per il ginecologo aveva chiesto un aumento della pena fino a nove anni. La condanna è stata rivista in negativo per l’imputato solo di otto mesi. Il ginecologo, quindi, dovrà scontare sette anni e nove mesi e non più sette anni e due mesi come era stato deciso in primo grado.

I giudici hanno pure deciso per l’interdizione della professione medica per cinque anni. Questa condanna scatterà in caso di conferma di sentenza definitiva visto che i legali starebbero pensando di fare ricorso anche in Cassazione. La vicenda quindi potrebbe affrontare un altro grado di giudizio.

Tribunale di Milano
fonte foto https://www.facebook.com/francesco.nicastro

Condannato Severino Antinori, i legali preparano il ricorso alla Cassazione

La condanna per Severino Antinori non è definitiva visto che i legali nelle prossime ore presenteranno il ricorso in Cassazione: “Siamo convinti dell’assoluta innocenza del nostro assistito – dichiarano subito dopo la sentenza – e ora attendiamo le motivazioni per ricorrere in Corte Suprema che fra l’altro si è pronunciata sugli stessi fatti“.

Una vicenda che quindi non si concluderà in secondo grado. La difesa di Antinori è pronta a fare ricorso in Cassazione per dimostrare l’innocenza del proprio assistito in questo processo.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/francesco.nicastro

ultimo aggiornamento: 13-05-2019

X