Pedofilia, sacerdote condannato a quattro anni e quattro mesi

Il Tribunale di Prato ha condannato a quattro anni e quattro mesi il sacerdote di Calenzano accusato di pedofilia.

PRATO – Quattro anni e quattro mesi per don Paolo Galentzer. Questa è la condanna inflitta dal Tribunale di Prato all’ex parroco di Calenzano accusato di abusi sessuali su una bambina di dieci anni. Il sacerdote al momento si trova ai domiciliari ed è stato interdetto dal frequentare scuole e istituti dove sono presenti minori. Disposto anche il risarcimento all’arcidiocesi al Comune del paese del Fiorentino ma non alla famiglia della ragazzina.

Tribunale
fonte foto https://twitter.com/marziadegiuli

Pedofilia, condannato l’ex parroco di Calenzano

La vicenda risale al luglio 2018 quando il sacerdote è stato scoperto in macchina con la bambina. A dare l’allarme è stato un vicino che si è insospettito dopo aver visto la piccola chiusa nell’auto con il prete. Solo l’intervento dei carabinieri ha evitato all’uomo il linciaggio da parte della folla che si era radunata vicino alla vettura.

L’ex parroco non ha mai smentito la vicenda. Durante l’interrogatorio ha ammesso che altre volte si era appartato con la bambina in quello che lui ha chiamato “rapporto affettivo” e soprattutto che sarebbe stata lei a prendere l’iniziativa. Dichiarazioni che non hanno mai realmente convinto gli inquirenti che proseguono le indagini per cercare di capire se si è trattato di un caso isolato oppure anche altre bambine hanno ricevuto le stesse violenze.

Intanto il prete è stato condannato in primo grado a quattro anni e quattro mesi dal Tribunale di Prato. Tra 90 giorni la sentenza per capire il motivo dell’esclusione dei genitori della piccola dal risarcimento economico. I legali del parroco potrebbero fare ricorso alla Corte d’Appello per cercare di ridurre la condanna anche se si tratta di un’eventualità molto remota vista l’ammissione del sacerdote durante l’interrogatorio. Per lui nelle prossime ore si potrebbero aprire le porte del carcere.

fonte foto copertina https://pixabay.com/it/martello-libri-legge-tribunale-620011/

ultimo aggiornamento: 05-03-2019

X