Scontri Liverpool-Roma, tifoso giallorosso condannato a 3 anni e mezzo

Scontri Liverpool-Roma, tifoso giallorosso condannato a 3 anni e mezzo

Scontri Liverpool-Roma, uno dei tifosi protagonisti dell’aggressione a Sean Cox è stato condannato a 3 anni e mezzo.

LIVERPOOL (INGHILTERRA) – Tre anni e mezzo di carcere per Simone Mastrelli. E’ questa la condanna decisa dai giudici inglesi per il tifoso della Roma ritenuto responsabile dell’aggressione di Sean Cox durante gli scontri prima della partita con il Liverpool. Lo stesso supporters giallorosso – che nei mesi scorsi è stato estradato in Italia – ha ammesso la sua colpevolezza davanti ai giudici. Condannati anche Filippo Lombardi e Daniele Sciusco ma entrambi sono stati ritenuti responsabili solo dei disordini.

Il legale del ragazzo potrebbe impugnare la sentenza per cercare di arrivare ad uno scontro della pena. Da capire inoltre, visto che è stato già estradato, se la condanna sarà scontata in Italia oppure in Inghilterra. Molto probabilmente la prima ipotesi ma nelle prossime ore se ne saprà di più. Intanto lo stesso Mastrelli ha ammesso la sua responsabilità di questa pagina che resta una delle più brutte del calcio internazionale.

Leicester Police
Fonte foto: https://www.facebook.com/leicspolice/

Scontri Liverpool-Roma, il giudice a Maestrelli: “Ti sei visto la partita dopo quello che era successo”

Dure le parole del giudice a Simone Maestrelli che si trovava in Aula per assistere alla sentenza. “Dopo quello che era successo – ha dichiarato il giudice mostrando il video dell’aggressione e citato dal Liverpool Echo sei andato allo stadio a goderti la partita. Questo è stato un gesto particolarmente insensibile visto quanto era appena accaduto“.

All’udienza presente anche la figlia di Sean Cox che ha ringraziato Roma e Liverpool per l’aiuto che hanno dato nella riabilitazione dell’uomo: “Mio padre – sottolinea – è stato vittima di un brutale attacco. E’ andato a vedere una partita con il fratello ma non è tornato più a casa. Per noi il futuro è incerto“.

fonte foto copertina https://twitter.com/LFC

ultimo aggiornamento: 28-02-2019

X