Confederation Cup, inizia bene la Russia. Nuova Zelanda battuta 2-0

La Confederation Cup si apre con il successo della Russia contro la Nuova Zelanda. Il resoconto del match.

chiudi

Caricamento Player...

È iniziata oggi la Confederation Cup 2017, antipasto dei Mondiali che si disputerà in Russia. Ad aprire la competizione sono stati i padroni di casa che nella sfida di esordio sono riusciti a superare la Nuova Zelanda per 2-0 in una sfida abbastanza equilibrata. Il match si sblocca al 32′: l’errore di Colvey consegna la palla a Glushakov che prima colpisce il palo. Sulla respinta il primo ad arrivare è lo stesso giocatore russo che grazie alla deviazione decisiva di Boxall firma il vantaggio per la Russia. Il raddoppio nella ripresa viene firmato da Smolov che ben servito sul secondo palo da Samedov non sbaglia.

Il tabellino del match

Russia – Nuova Zelanda 2-0

Russia (5-3-2): Akinfeev I.; Samedov A., Vasin, Dzhikya, Krudryashov, Zhirkov Y.; Erokhin (77′ Tarasov), Glushakov D., Golovin A.; Poloz (64′ Bukharov), Smolov F. (89′ Mirachuk). A disp. Gabulov, Guilherme, Gazinskiy, Kambolov, Kanunnikov M., Kombarov D., Kutepov, Shishkin, Smolnikov. All. Cherchesov.

Nuova Zelanda (5-3-2): Marinovic; Colvey (83′ Patterson), Smith, Durante, Boxall, Wynne; Barbarouses (62′ Tuiloma), McGlinchey, Thomas; Rojas (72′ Smeltz), Wood. A disp. Moss, Williams, Brotherton, Doyle, Ingham, Lewis, Roux, Ruer, Tzimopoulos. All. Hudson

Arbitro: Sig. Wilmar Rodlan (Colombia)

Marcatori: 32′ aut. Boxall (R), 69′ Smolov (R)