Confederations Cup, Germania-Cile 1-1: Stindl risponde a Sanchez

Termina 1-1 il big match del Girone B tra Germania e Cile. Ancora tutto aperto il discorso per il primo posto.

chiudi

Caricamento Player...

Dopo il pareggio tra Camerun e Australia, la seconda giornata del Gruppo B della Confederations Cup si chiude con un altro 1-1 tra Germania e Cile che lascia aperto il discorso del primo posto oltre che quello della qualificazione anche se gli africani e gli oceanici nell’ultima giornata devono invertire il pronostico e vincere contro le rispettive squadre avversarie per agganciarle a quattro punti.

Cile e Germania non si fanno male: termina 1-1 il big match del Gruppo B

Inizio super il Cile che trova subito la rete con Sanchez: al 6′ l’ex Udinese sfrutta alla perfezione un disimpegno sbagliato di Mustafi e trafigge ter Stegen, schierato al posto di Leno. La squadra di Pizzi va vicina al raddoppio poco dopo Vargas, ma la traversa ferma il tiro dell’ex Napoli mentre il pareggio della Germania arriva al 41′ quando Stindl ribadisce in rete un cross di Hector.

Il tabellino del match

Germania-Cile 1-1

Germania (3-5-1-1): ter Stegen; Ginter, Kimmich, Mustafi; Süle, Goretzka, Rudy, Draxler, Hector; Can, Stindl. A disp. Leno, Trapp, Brandt, Demirbay, Henrichs, Plattenhardt, Rüdiger, Wagner, Werner, Younes. All. Löw

Cile (4-3-3): Herrera; Isla, Medel (72′ Diaz P.), Jara, Bousejour; Hernandez, Díaz M., Aranguiz; Vidal, Vargas (81′ Rodriguez), Sanchez. A disp. Bravo, Toselli, Fuenzalida, Gutierrez, Mena, Puch, Roco, Silva, Valencia Rossel. All. Pizzi

Arbitro: Alireza Faghani (Iran)

Marcatori: 6′ Sanchez (C), 41′ Stindl (G)

Ammoniti: Stindl, Rudy (G); Sanchez, Beausejour (C)