La conferenza di Ancelotti e Manolas alla vigilia di Napoli-Salisburgo

Napoli-Salisburgo, Ancelotti: “Il ritiro non è la notizia del giorno”

Manolas e Carlo Ancelotti in conferenza stampa alla vigilia di Napoli-Salisburgo: “Abbiamo una partita che può permetterci di superare il girone”.

Alla vigilia della partita tra Napoli e Salisburgo, Manolas e Caro Ancelotti hanno parlato in conferenza stampa facendo luce anche sulla decisione del presidente di annunciare il ritiro.

Napoli-Salisburgo, la conferenza stampa di Carlo Ancelotti

Il tecnico del Napoli ha parlato della decisione del Presidente di annunciare il ritiro per provare ad uscire da un momento difficile della stagione in cui la squadra sta faticando a fare risultati.

“La notizia del giorno non è questa, ma che abbiamo una partita che può permetterci di superare il girone di Champions. Non sarà facile, abbiamo visto com’è stato difficile vincere a Salisburgo. Siamo concentrati su quello, vogliamo fare una partita di alto livello. Il resto sono piccoli dettagli, si può essere d’accordo o no. Se mi chiedete cosa ne penso, dico che non sono d’accordo con la decisione della società. Poi l’allenatore deve fare l’allenatore e queste sono decisioni che spettano alla società”.

Ancelotti ha poi commentato il caso Balotelli, prendendo le difese del calciatore

“Ha fatto bene, ha avuto una reazione giusta. Ci sono stati già due episodi in cui è stata interrotta la partita, siamo sulla strada giusta”.

L’allenatore ha analizzato anche il momento della stagione e il settimo posto in classifica.

“Se non lo fossi sarei un superficiale. Siccome non sono un superficiale, sono preoccupato. Ma devo mantenere la calma per valutare a mente fredda la situazione, per provare a cambiarla. Fortunatamente abbiamo una partita di Champions, competizione che fino a ora abbiamo gestito bene“.

La stagione del Napoli potrebbe assumere un senso particolare nel caso in cui la squadra dovesse ottenere un risultato importante in Champions League.

“È una competizione molto più corta. Bisogna passare il turno, se riusciamo a farlo già domani è ottimo. Poi si riprende a febbraio e tante cose possono cambiare. La Champions si decide attraverso piccoli dettagli”.

Carlo Ancelotti
Carlo Ancelotti

Manolas in conferenza stampa

Il difensore ha parlato della sua intesa con Koulibaly. La coppia al momento sta deludendo le aspettative ma il periodo di rodaggio ancora non è finito.

“Ho fatto appena sei partite con lui e abbiamo fatto bene, prendendo 2 gol soltanto contro la Roma. Vedo tanta confusione, non capisco perché. Una squadra non dipende solo dalla difesa, ma si difende in 11 e si attacca in 11”.

Manolas ha poi parlato della sfida contro la Roma e del Napoli e a due volti che non è stato in grado di indirizzare la partita.

“Siamo una squadra forte, secondo me dobbiamo avere più fame e cattiveria. Non c’è nessuna partita facile, l’abbiamo visto anche a Roma. Non abbiamo segnato nel primo tempo, nella ripresa siamo rientrati male e sul 2-0 è finita la partita. Per me possiamo fare meglio, siamo il Napoli e abbiamo tanti calciatori importanti“.

ultimo aggiornamento: 04-11-2019

X