La conferenza stampa di Conte da Bruxelles: “Altre uscite dalla maggioranza? Chi vuole può lavorare con noi fino al 2023”.

BRUXELLES (BELGIO) – Al termine della due giorni del Consiglio Europeo, in conferenza stampa il premier Conte si è voluto soffermare sulle ultime uscite dalla maggioranza: “Chi vuole lavorare con questa coalizione – ha precisato il leader italiano – ha la possibilità di farlo fino al 2023. Può capitare che qualcuno si senta trascurato ma noi siamo solo all’inizio e abbiamo tante riforme da offrire al Paese. Non prevedo ulteriori passi indietro“.

La conferenza stampa del premier Conte

Il premier Conte si è soffermato anche sui cosiddetti ‘cambi di casacca’, tanto contestato da Di Maio: “Ci sono contrapposte esigenze e interessi di gioco. Io sarei per rendere più difficile questi passaggi senza compromettere la libertà del singolo“. E sulla possibile querela di Salvini aggiunge: “Non ho mai parlato di mercato delle vacche, non ho capito cosa deve querelare. Gli consiglio di non disperdere energie in questo senso“.

Di ‘mercato delle vacche’, in realtà, ha parlato Di Maio contestando duramente il cambio di casacca effettuato nelle ultime ore da alcuni esponenti del M5s.

Giuseppe Conte Consiglio europeo
Giuseppe Conte a Bruxelles (fonte foto: https://www.facebook.com/eucouncil)

Dalla manovra agli esteri: le parole di Conte

Il premier ha parlato anche di Libia e Brexit: “Con Francia e Germania abbiamo condiviso che sulla questione libica sentire. Parlerò con Erdogan perché per noi i memoranda con Serraj sono inaccettabili e soprattutto non hanno nessuna efficacia concreta“.

In Inghilterra si avvicina sempre più l’addio all’Europa: “I cittadini italiani vanno rassicurati. Abbiamo iniziato un lavoro per tutelarli già in caso di ‘no deal’ e continueremo a farlo anche ora“. Conclusione finale sulla manovra: “Ogni anno è sempre molto difficile trovare le giuste misure ma sono convinto che si può lavorare bene. Ci vedremo lunedì sera per un vertice e nel frattempo il Parlamento si continua a lavorare“.

In conferenza stampa al termine del Consiglio europeo. In diretta da Bruxelles

Pubblicato da Giuseppe Conte su Venerdì 13 dicembre 2019

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
evidenza Giuseppe Conte luigi di maio politica

ultimo aggiornamento: 13-12-2019


L’Eurosummit accoglie la richiesta di modifica del Mes avanzata da Conte

Valle d’Aosta, Fosson indagato per voto di scambio: si dimette