Gennaro Gattuso al Napoli, la conferenza stampa di presentazione del nuovo tecnico: “Una grande squadra nonostante un periodo non positivo”.

Gennaro Gattuso inizia ufficialmente la sua avventura al Napoli e lo fa parlando in conferenza stampa al fianco del presidente Aurelio De Laurentiis.

Gennaro Gattuso
Fonte foto: acebook.com/SSCNapoli/

Aurelio De Laurentiis, “Mi sembra doveroso ringraziare Carlo Ancelotti”

Nella prima parte della conferenza stampa De Laurentiis ha voluto salutare e ringraziare Carlo Ancelotti:

“Mi sembra doveroso ringraziare Ancelotti che ci ha seguito finora. Io rimango suo amico, lo ero prima e lo rimango ora. Tra noi c’è un rapporto limpido e sincero. Mi dispiace che le cose siano andate così, però spesso tra marito e moglie ci si separa, ma si mantengono buoni rapporti. Noi abbiamo coltivato un sogno insieme, un giorno ci siamo svegliati e ho cercato, visto il suo palmares, di proteggerlo e dire ‘proseguiamo ognuno per la sua strada‘”.

Carlo Ancelotti
Carlo Ancelotti

Gennaro Gattuso al Napoli, la conferenza stampa di presentazione

Gennaro Gattuso ha esordito spiegando i motivi per il quale ha deciso di accettare la panchina del Napoli.

“Perché è facile: negli ultimi 10 anni il Napoli è stato protagonista in Italia e in Europa. È una grande squadra nonostante sta attraversando un periodo non positivo. I giocatori mi piacciono tantissimo e sono al 99% funzionali all’idea di gioco che ho in mente. Ho passato 12 ore in macchina e domenica intorno alle 21 ho incontrato il presidente alla Filmauro.

Gattuso ha poi parlato del suo rapporto con Carlo Ancelotti, che ha sentito telefonicamente nella giornata dell’11 dicembre, il giorno dopo la comunicazione dell’esonero.

“Ci siamo sentiti stamattina, anche se volevo farlo già ieri sera. Sono stati giorni non facili, sapevo che dovevo chiarirmi con lui e spiegargli la mia scelta. Con Ancelotti sono cresciuto, abbiamo vinto tanto insieme. 6 anni fa ho iniziato questo lavoro e quando ho avuto difficoltà l’ho chiamato: lui si è sempre messo a disposizione e si è dimostrato un grande uomo”.

Parlando di calcio giocato Rino Gattuso ha parlato anche dei suoi obiettivi per la stagione in corso.

“Il Napoli è una squadra costruita per andare in Europa. Lo so che è difficile, ma non possiamo restare fuori dall’Europa. L’obiettivo è recuperare i punti e centrare la Champions”.

Il neo tecnico del Napoli ha parlato anche delle difficoltà legate a una piazza caloroso e pretenziosa come quella napoletana.

“Vengo da una città di mare e adesso mi sono tuffato in un mare grande, non devo annegare. Chi mi conosce sa che non ho paura di nulla. Ho la consapevolezza di aver portato grande responsabilità, di lavorare con persone molto preparate. Poi ci sarà bisogno di ottenere risultati. Per me essere qua è motivo di orgoglio. Le squadre che mi avevano proposto non mi convincevano a livello funzionale”.

Inevitabile poi una riflessione sul Napoli che verrà e sulle varianti rispetto a quello di Ancelotti.

“Ci sarà qualche cambiamento di posizione, ma per il resto non ci saranno stravolgimenti. A me non piace giocare con due linee da quattro. Non faremo nessun test prima perché tra due giorni si gioca, poi si vedrà”.

Di seguito il post su twitter con cui il Napoli ha presentato ufficialmente Gennaro Gattuso.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
calcio calcio news evidenza Gennaro Gattuso Napoli

ultimo aggiornamento: 11-12-2019


Inter, l’eliminazione dalla Champions complica il mercato

Rennes-Lazio, Inzaghi ci crede: “Vogliamo andare avanti”