Real-Bayern, la conferenza stampa di Heynckes: “La Juve ha dimostrato che il Real è vulnerabile”

Il tecnico del Bayern in conferenza stampa: “I bianconeri hanno dimostrato che il Real è vulnerabile“.

La sconfitta per 2-1 all’Allianz Arena non ha scalfito l’ottimismo di Jupp Heynckes. L’allenatore del Bayern Monaco ha parlato così in conferenza stampa alla vigilia della sfida del Bernabeu col Real, come riportato dalla Gazzetta dello Sport: “Non ho visto la partita con la Juventus, ma penso che ogni squadra in Champions League abbia il proprio stile, la propria tradizione. Il Real Madrid ha dimostrato in quella partita di essere vulnerabile. Non sono invincibili“.

L’esperto tecnico è consapevole delle difficoltà: “Dovremo essere più efficaci rispetto alla gara d’andata, sfruttare meglio le nostre occasioni. In campionato abbiamo segnato 88 gol e anche domani dovremo mettere in campo il nostro cinismo“.

Real-Bayern, la conferenza stampa di Heynckes

Heynckes ha quindi aggiunto: “I piccoli dettagli saranno fondamentali domani. Per 90, 93 minuti, i giocatori dovranno essere molto attenti, ma nel dna del Bayern c’è il voler segnare sempre. Se ho provato i rigori? Non ho avuto modo, perché ci sono delle ‘spie’. Se ci allenassimo per calciarli durante gli allenamenti di Madrid, sapreste già chi andrebbe sul dischetto“.

Real-Bayern, la conferenza stampa di Zidane

Più carico che mai anche il tecnico del Real, Zinedine Zidane: “Chiaro che la terza finale consecutiva rappresenta un surplus di motivazione. Vale per me, per i giocatori, per il nostro staff, per i tifosi e per il club. Forzatamente, la possibilità di arrivare in finale per la terza volta di fila galvanizza, spinge a dare il massimo. E se diamo il massimo, se facciamo le cose bene, abbiamo grandi chance di arrivare a Kiev“.

Nel video gli highlights della gara d’andata:

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 30-04-2018

Mauro Abbate

X