La conferenza stampa di Roberto Mancini alla vigilia di Italia-Portogallo: “Ci piacerebbe andare alle Final Four ma il nostro obiettivo resta l’Europeo”.

MILANO – Un solo risultato a disposizione per l’Italia contro il Portogallo. Nella conferenza stampa di vigilia Roberto Mancini è fiducioso: “Stiamo migliorando giorno dopo giorno e ci piacerebbe andare alle Final Four. Nelle prime partite dovevamo dare spazio ai giovani con il rischio di commettere qualche errore di troppo. Ricordiamoci che l’obiettivo resta l’Europeo“.

Sui giovani – “Ne abbiamo tanti ma hanno bisogno di giocare. Per noi è importante conoscerli per questo li chiamiamo in Nazionale“.

Su Immobile – “Domani potrebbe giocare titolare. Con il club gioca in modo diverso ma abbiamo bisogno di una sua qualità: quella di fare gol“.

Sui nuovi – “Nelle prossime ore arriveranno Kean e Mancini mentre Acerbi sarà aggregato al gruppo er l’infortunio di Romagnoli. Andranno via Chiellini, Jorginho, Insigne e Florenzi“.

Su Perin – “Ha un problema al mignolo. Per questo ho preferito non chiamarlo, preferisco farlo recuperare con calma“.

Roberto Mancini Italia Giovanni Branchini convocati Italia
Roberto Mancini Italia

Italia-Portogallo, la conferenza stampa di Giorgio Chiellini

In conferenza stampa ha parlato anche Giorgio Chiellini: “Io non sono insostituibile. Per noi con più esperienza è molto bello rubare l’allegria e la spenzieratezza dei giovani. Nessuno è indispensabile“.

Sul Mondiale – “La partita contro la Svezia è stato forse il mio punto più basso della mia carriera. Non è stato un mese facile ma non ho particolari rimpianti. Ora c’è un gruppo nuovo e dobbiamo dare continuità ai risultati“.

Sulle difficoltà in attacco – “Spero di non essere più il capocannoniere da domenica. Gli attaccanti forti ci sono e stanno crescendo“.

fonte foto copertina https://twitter.com/FIGC

TAG:
calcio news

ultimo aggiornamento: 16-11-2018


Mercato, Suso rimane nel mirino del Real Madrid

UEFA Nations League, Francia k.o. a Rotterdam. Olanda in corsa per il primo posto