La Congiuntura flash di Confindustria: “A giugno si è irrobustita la ripresa anche grazie alle vaccinazioni”.

ROMA – La Congiuntura flash di Confindustria ha confermato una ripartenza dell’economia dopo la pandemia. “Lo scenario che si va consolidando – si legge nel report citato dall’Ansa – per l’Italia è di un rimbalzo del Pil forte nel secondo trimestre 2021, meno nel terzo e nel quarto trimestre“.

A giugno – si precisa ancora nel documento – si è irrobustita la risalita, grazie all’accelerazione delle vaccinazioni e a meno restrizioni. A luglio l’aumento dei contagi in varie parti d’Europa pone nuovi rischi di raffreddamento dell’attività economica, specie nel turismo e in particolare da agosto, sia tramite il canale della fiducia che per eventuali nuove misure anti-Covid“.

Il decreto Green Pass

La ripartenza dell’economia potrebbe essere condizionata anche dal decreto Green Pass. La misura del Governo, almeno in questo momento, non sembra essere condivisa da molte associazioni. Ristoratori e albergatori hanno bocciato questo provvedimento per il rischio di eventuali disdette da parte dei turisti.

Il Governo non sembra essere intenzionato a fari passi indietro. Anzi il ministro Speranza da giorni spinge per estendere la certificazione verde anche ai trasporti e al lavoro. Su quest’ultimo punto la discussione è ancora aperta e non si esclude una cabina di regia prima della pausa estiva per evitare di arrivare a settembre con la discussione ancora aperta.

Green Pass, tutte le regole dal 1 settembre

Confindustria
fonte foto https://www.facebook.com/confindustria/

L’economia riparte

In attesa di capire gli effetti delle ultime decisioni da parte del Governo, l’economia continua dare segnali di ripartenza e il Pil del secondo trimestre potrebbe essere sicuramente positivo. Molti si aspettano un bel rimbalzo per poi rallentare nel terzo e nel quarto trimestre.

Si tratta di una ripresa importante dell’economia dopo un anno caratterizzato dalla pandemia. Ma il cammino resta ricco di ostacoli e non si escludono dei rallentamenti per la variante Delta.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/confindustria/


Il Covid non frena la sharing mobility. Boom per i monopattini

Borse 26 luglio, Milano apre la settimana in positivo