La congiuntura Flash di Confindustria sull’economia italiana: “Possibile ripresa da metà 2021”.

ROMA – La congiuntura Flash di Confindustria sull’economia italiana ha confermato una ripresa più lenta rispetto alle prime previsioni: “Il recupero del Pil italiano – si legge nel documento, riportato dall’Ansa – è posticipato e un forte rimbalzo è atteso solo dal terzo trimestre 2021, sopra le stime iniziali se la vaccinazione sarà efficace e rapida e ripartiranno i consumi“.

La congiuntura di Confindustria

Confindustria nel proprio report ha confermato la possibilità di una ripresa con un certo ritorno alla normalità: “Un allentamento delle restrizioni anti-pandemia – si legge – si rilancerebbe anche la fiducia e quindi la domanda, liberando per i consumi le risorse accumulate in questi mesi col risparmio forzato. In ogni caso la flessione stimata per fine 2020 e la debolezza attuale fanno già rivedere al ribasso la crescita complessiva attesa per quest’anno“.

Le categorie più penalizzate

Il report di Confindustria si è soffermato anche sulle categorie più penalizzate: “L’impatto della crisi sanitaria sui settori in Italia è stato molto disomogeneo e i settori manifatturieri più penalizzati, con crolli di attività oltre il 20%, restano quelli legati alla filiera della moda e dell’automotive. La pandemia ha inferto un duro colpo all’industria italiana. Nei primi mesi dell’anno scorso è stato registrato una riduzione della produzione manifatturiera di circa il 13% in confronto al 2019“.

Confindustria
fonte foto https://www.facebook.com/confindustria/

Ripresa più lenta

Un report che conferma una ripresa molto più lenta nel nostro Paese rispetto alle prime previsioni. Ritardi fortemente dovuti ai problemi avuti con i vaccini e alla conferma delle restrizioni per rallentare la pandemia.

La speranza è quella di poter ripartire nel terzo trimestre del 2021. Una ripresa che non dovrebbe subire nessuno stop. In quel periodo, infatti, la vaccinazione potrebbe consentire di convivere con il virus in attesa di arrivare alla tanto attesa immunità di massa, attesa tra l’autunno e l’inverno.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/confindustria/

Covid, l’aggiornamento del Piano Vaccini

TAG:
congiuntura confindustria

ultimo aggiornamento: 31-01-2021


Accordo Mittal-Invitalia, l’ex Ilva ritorna allo Stato. C’è il via libera dell’Ue

Saldi, al via l’ultima tranche. Confesercenti: “E’ stata una falsa partenza”