Consob, si dimette Mario Nava. Di Maio: “Ora un servitore dello Stato”

Il numero uno della Consob si è dimesso. Maio Nava ha rassegnato l’incarico spiegando di “non essere politicamente gradito”. Di Maio soddisfatto, pronta nomina in discontinuità.

ROMA – Mario Nava si è dimesso dalla presidenza della Consob. Il numero uno della Commissione nazionale per per le società e la Borsa ha rimesso l’incarico dopo le pressioni giunte dal mondo politico. Appena 48 ore fa, infatti, Lega e M5S avevano sollevato la questione della presunta incompatibilità tra il distacco dagli uffici tecnici della Commissione europea e il suo nuovo incarico presso l’Autorità.

Le parole di Nava

Il comunicato dell’ex presidente Consob: “La richiesta di dimissioni per ‘sensibilità’ istituzionale’, da parte dei quattro capigruppo di Camera e Senato dei due partiti di maggioranza, sono un segnale chiaro e inequivocabile di totale non gradimento politico. Il non gradimento politico limita l’azione della Consob in quanto la isola e non permette il raggiungimento degli obiettivi sopra ricordati. La questione legale della mia posizione amministrativa è stata decisa e validata da ben quattro istituzioni, Commissione europea, Presidenza del Consiglio, Presidenza della Repubblica e Corte dei Conti, e non necessita miei commenti ulteriori. La questione è quindi solo politica. La Consob è indipendente, ma non può essere isolata. Consob deve poter lavorare non solo con le altre autorità indipendenti, ma anche con le istituzioni politiche“.

Luigi Di Maio
fonte foto https://www.facebook.com/ridisorridiecondividi/

La soddisfazione del leader grillino

Appena appresa la notizia delle dimissioni di Nava, Luigi Di Maio ha commentato: “Complimenti a chi nel Movimento 5 Stelle non ha mai mollato su questa battaglia. Adesso vi prometto che nomineremo un servitore dello Stato e non della finanza internazionale. Volteremo pagina assicurando alla Consob un presidente che possa esercitare pienamente e liberamente il suo ruolo”.

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 14-09-2018

Fabio Acri

X