Le dichiarazioni di Luigi Di Maio dopo il colloquio con il presidente Mattarella: “Accordo con il PD per un governo con Conte premier”.

ROMA – Le dichiarazioni di Luigi Di Maio dopo il colloquio con il presidente Mattarella. Il leader politico del M5s ha ringraziato il Capo dello Stato e ufficializzato l’accordo con il PD per un Conte-bis: “Oggi noi abbiamo detto al presidente della Repubblica che il MoVimento 5 Stelle non si sottrarrà alle responsabilità prese con gli italiani. Noi siamo convinti che non esistono soluzioni di destra e sinistra ma semplicemente soluzioni. Noi crediamo che questi schemi siano ampliamente superati. Sono i programmi, le scelte e i temi i veri protagonisti della politica. In questi anni il nostro obiettivo è stato sempre di cambiare guardando ad un progetto di grande respiro“.

Uno dei grandi interpreti di questo nuovo umanesimo – continua Di Maio – è stato Giuseppe Conte. Oggi abbiamo detto al Presidente della Repubblica che c’è un accordo politico con il PD per formare un governo di lungo raggio con Conte premier. Abbiamo iniziato il lavoro e vogliamo portarlo al termine“.

Terza dose Vaccino, a chi spetta prima e quanto dura.

Di Maio attacca la Lega

Per la prima volta Di Maio attacca duramente la Lega: “Sulla testa di 60 milioni di italiani è piombata una crisi di governo provocata da un partito che ha deciso di staccare la spina dell’esecutivo guidato da Giuseppe Conte“.

In questi giorni – sottolinea il ministro del Lavoro – si sono alimentati tante polemiche sulla mia persona. Vorrei comunicare all’opinione pubblica ad una cosa. La Lega mi ha informato di voler proporre me come presidente del Consiglio. Li ringrazio con sincerità ma dico che a me interessa il meglio per il Paese. Oltre un anno fa ho rinunciato al mio ruolo di candiato premier. Una scelta che ha fatto conoscere Giuseppe Conte e andare al governo il M5s. Con questo non rinnego il lavoro fatto in questi 14 mesi“.

Luigi Di Maio
fonte foto https://www.quirinale.it/elementi/35429

L’appello al PD

In conclusione del suo discorso Di Maio lancia un appello al PD: “In questi giorni si è assistito ad un teatrino indecoroso. Dopo la decisione del presidente della Repubblica, dobbiamo sederci ad un tavolo e iniziare a parlare dei programmi seguendo le linee guida indicate dal primo ministro e dal Capo dello Stato“.

Di seguito il video con le dichiarazioni di Luigi Di Maio

In diretta dal Quirinale per le consultazioni con il presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

Pubblicato da Luigi Di Maio su Mercoledì 28 agosto 2019

fonte foto copertina https://www.quirinale.it/elementi/35429

Riproduzione riservata © 2021 - NM

ultimo aggiornamento: 28-08-2019


Crisi di governo, terminato il secondo giro di consultazioni

Migranti, Salvini firma il divieto di ingresso per la Mare Jonio