Conte all’assalto di Bonucci e Alex Sandro, la Juventus alza le barricate

Il Chelsea sarebbe disposto a mettere sul piatto 100 milioni di sterline per i due bianconeri. Bonucci e Alex Sandro sono incedibili ma potrebbero vacillare difronte a una offerta monstre.

chiudi

Caricamento Player...

Dopo aver conquistato la Premier League, Antonio Conte vuole costruire un Chelsea in grado di essere competitivo in Champions League. Non è un mistero che tra gli obbiettivi di mercato del tecnico italiano ci siano due giocatori che militano in Serie A: Bonucci e Alex Sandro. Il Chelsea, secondo quanto riporta The Sun, sarebbe disposto a mettere sul piatto qualcosa come 100 milioni di sterline, pari a circa 114 milioni di euro.

Attacco al fortino bianconero

Bonucci e Alex Sandro sono ovviamente due dei pilastri della Juventus. Il club bianconero non ha intenzione di privarsi né del 30enne di Viterbo né del 26enne brasiliano. Tuttavia, il dg Marotta ha dichiarato che nessun giocatore resta controvoglia. Il classe ’87, leader del reparto difensivo, era già stato accostato alla Premier League la scorsa estate (Guardiola e il Manchester City, ndr): Bonucci è rimasto alla Juventus e ha rinnovato fino al 2021 a cifra importanti. Nella stagione appena conclusa, tra il Nazionale azzurro e Allegri c’è stato più di qualche screzio. Per quanto riguarda Alex Sandro, il forcing nei suoi confronti da parte del Chelsea è recentissimo: Conte ha messo sul piatto circa 60 milioni di sterline. La Juventus, come detto, non ha intenzione di cedere nessun pezzo pregiato ma se da parte dei giocatori ci fosse la volontà di lasciare Torino allora si aprirebbe alla trattativa per cercare di monetizzare quanto più possibile.