Conti dopo Sampdoria-Milan: “Spero sia il primo di tanti assist”

Il terzino destro rossonero, intervistato dal canale ufficiale Milan Tv, analizza il successo sulla Sampdoria, dando uno sguardo alla Supercoppa

Non è facile entrare al 99′, nel corso del primo tempo supplementare di una partita tirata, riuscendo a fare subito la differenza. Soprattutto, quando si è reduci da un lungo e gravissimo infortunio. Andrea Conti, però, ha dimostrato ancora una volta di avere classe e stoffa da vendere. Tre minuti dopo il suo ingresso in campo, infatti, l’esterno del Milan ha tirato fuori dal cilindro un cross al bacio, concluso da Cutrone con uno splendido sinistro volante che ha lasciato di sasso Rafael. E’ il primo mattoncino del trionfo sulla Sampdoria che regala al Diavolo l’accesso ai quarti di finale di Coppa Italia.

Conti a Milan Tv: “Spero sia solo il primo assist”

Il giocatore, nel post partita, ha espresso tutta la sua felicità: “Spero sia soltanto il primo assist, sono contento ma quello che contava era il passaggio del turno. La Sampdoria è una grande squadra, ma abbiamo interpretato bene la partita. Abbiamo sofferto e la pazienza ci ha ripagato“.

Non è mai semplice entrare a partita in corso ma, dopo tanto tempo che sono fuori, cerco di ricavare il massimo da questi momenti. Cerco di dare sempre il meglio di me e oggi penso di aver fatto molto bene. Sono contento“.

Andrea Conti Milan
Andrea Conti

Conti su Supercoppa e Paquetà

Il terzino si è soffermato sulla finale di mercoledì contro la Juventus: “Si prepara da sola, è una finale. Un trofeo importante per calciatori e società. Non servono motivazioni: in questi giorni penseremo a prepararla al meglio e andremo per vincere. Dobbiamo giocare il nostro calcio e non cambiare l’identità per l’avversario che sfidiamo. La Juve è tra le più forti, ma col gruppo possiamo fare bene“.

Belle parole anche per l’ultimo arrivato, il brasiliano Lucas Paquetà: “E’ un grandissimo ragazzo e un ottimo calciatore. Non è facile dopo poco tempo con noi essere catapultato in un altro mondo calcistico. Sono sicuro che potrà fare bene“.

ultimo aggiornamento: 13-01-2019

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X