Ponte Morandi, firmato il contratto unico per la demolizione e costruzione

Nuovo passaggio fondamentale per il Ponte Morandi. A Genova è stato firmato il contratto unico per la demolizione e costruzione.

GENOVA – Il progetto per il nuovo Ponte Morandi inizia sempre più a delinearsi. E’ stato firmato oggi a Genova il contratto unico per la demolizione e la costruzione del viadotto che dovrebbe essere finito entro dicembre 2019.

Come data di consegna – spiega Marco Bucci citato da Repubblica – abbiamo messo fine 2019 ma non sarà percorribile almeno fino al 15 aprile 2020. Oggi è un bel giorno perché mettiamo nero su bianco il contratto firmato da demolitori e costruttori che mantengono le promesse fatte. Vogliamo dare un segnale al mondo perché in Italia le cose belle si fanno in tempi brevi e senza spendere molto“.

Ponte Morandi
Ponte Morandi (fonte foto: https://twitter.com/Donatel65682407)

Ponte Morandi, l’architetto Renzo Piano: “Una struttura solida e semplice che dura almeno mille anni”

Alla conferenza stampa era presente anche l’architetto Renzo Piano che entra nel merito della costruzione: “Noi vogliamo fare un viadotto che duri almeno mille anni. Non possiamo dimenticare la tragedia che ci ha portato qui e i ponti non devono crollare. Oggi si firma un documento anche se abbiamo iniziato a lavorare da un po’ di tempo. Ci sono dei ponti romani che durano da molto tempo e noi vogliamo realizzare un qualcosa di bello“.

Voglio essere prudente – conclude – nell’usare questa parola perché in questa città il termine bello si coniuga con la qualità e quindi dobbiamo fare un ponte che dura per diverso tempo“. Parole quelle di Renzo Piano che si avvicinano molto a quelle rilasciate in altre occasioni dove ha ribadito che la “Valpolcevera è preziosa, solare anche se ventosa e, amata da chi la abita“.

Un nuovo passo per il nuovo Ponte Morandi è stato fatto. Ora bisogna aspettare i lavori e sperare in una conclusione nei tempi sperati.

fonte foto copertina https://twitter.com/Donatel65682407

ultimo aggiornamento: 18-01-2019

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X