Convertire video gratis, tre programmi di conversione adatti a tutti

Convertire video senza il programma giusto non è facile. Ma possiamo contare su tre applicazioni facili, potenti e gratuite, per qualsiasi esigenza.

Trovare programmi semplici e potenti per convertire video gratis non è sempre facile, soprattutto perché, diciamocelo, orientarsi fra formati, container, compressioni e così via può diventare un vero incubo, soprattutto se abbiamo le idee chiare sul risultato ma non siamo così esperti in materia.

In questa lista troviamo tre programmi per convertire video gratis e freemium, perfetti per ogni esigenza. Teniamo presente che lo scopo di queste applicazioni è quella di trasformare i video in modo facile e veloce, perché dobbiamo spostarli su un vecchio lettore, vogliamo che occupino meno spazio o li vogliamo caricare online. Tecnicamente possiamo convertire video e filmati anche usando i programmi di montaggio video, ma questa scelta non è la migliore: ci impiegheremmo troppo tempo per ciascun video.

Convertire video gratis, le applicazioni più pratiche

Con un convertitore video invece è tutto più semplice. Spesso non dobbiamo nemmeno aprire il video, ma semplicemente indicare quello che vogliamo trasformare (o fornire una lista), scegliere le impostazioni e lasciare che il programma lavori per noi. Ecco una selezione dei tre programmi gratuiti più interessanti per chi vuole fare conversioni video rapidamente e senza spendere.

Freemake Video Converter

Un programma per convertire video gratis flessibile e molto facile da usare, Freemake Video Converter arriva da un’azienda che ha una lunga storia di programmi gratuiti.

Convertire video gratis freemake video converter

Freemake video converter permette sia di convertire filmati che abbiamo memorizzati sul nostro disco fisso, sia di scaricare convertire video online, come quelli presenti sulle più note piattaforme video (ma facciamo sempre attenzione alla licenza!). Inoltre, per chi ne avesse bisogno, c’è anche la possibilità di convertire da e verso DVD.

Oltre a permettere la conversione gratuita e rapida dei video, Freemake Video Converter include anche alcuni strumenti utili per un ritocco di base, per esempio per il taglio e l’aggiunta di sottotitoli.

Freemake Video Converter viene distribuito con una formula freemium un po’ particolare, e all’inizio alcune delle funzioni sono bloccate. Ma dopo alcuni giorni chi lo installa riceve un aggiornamento chiamato Web Pack in omaggio che permette di usare per qualche tempo anche le funzioni avanzate. Poi, chi avesse bisogno di conservarle dovrà acquistare uno dei pacchetti messi a disposizione dagli sviluppatori.

Se siamo alla ricerca di un sistema rapido, comodo e potente per fare le conversione, Freemake Video Converter è senza dubbio la miglior soluzione alla portata di tutti.

Pagina di download di Freemake Video Converter

Freemake Video Converter, licenza omaggio per i lettori di Newsmondo.it

Per premiare la fedeltà dei lettori, e grazie all’interesse della software house Freemake.com, Newsmondo.it ha la possibilità di regalare dieci licenze Web Pack illimitate. I primi dieci fortunati lettori che scriveranno alla redazione all’indirizzo di posta elettronica ufficiale redazionesede@deltapictures.it, verranno iscritti all’esclusiva mailing list di Newsmondo e riceveranno in omaggio un codice di licenza per Freemake Video Converter.

Handbrake

Un convertitore video essenziale e piuttosto “tecnico”, ma decisamente potente. Compatibile con tutti i principali formati, ha un solo difetto, e cioè deve essere usato con un po’ di attenzione. Infatti pur essendo sulla scena ormai da diversi anni, la versione corrente è ancora la 1.1.2, ed è di fatto una applicazione “sperimentale”. D’altro canto si tratta di un prodotto completamente gratuito e liberamente distribuito, per cui vale la pena di accettare qualche piccola imperfezione.

Convertire video gratis handbrake

Una volta che abbiamo imparato a orientarci nel sistema di controllo un po’ spartano, Handbrake mostra una notevole potenza. Possiamo gestire code di conversione (anche con settaggi diversi), organizzare preset per le tipologie di conversione video che usiamo più spesso. Ci sono anche filtri e strumenti di editing basilare, come la possibilità di rimuovere in automatico le bande nere dai vecchi video. Possiamo anche acquisire filmati da DVD, se non hanno protezioni anti copia.

Insomma, se non ci spaventano le interfacce “vecchia scuola” e vogliamo un controllo preciso su ogni specifica del nostro video, handbrake è senza dubbio lo strumento più interessante.

Pagina di download di Handbrake

Any Video Converter Free

Un buon programma per convertire video gratis, che gestisce sia file memorizzati sul nostro computer sia online. Il sistema di controllo,  è un po’ elaborato e potrebbe scoraggiare un po’ chi è agli inizi, ma è soprattutto un problema di abitudine.

Convertire video gratis any video converter free

Il sistema di download e conversione supporta le principali piattaforme (fra cui anche Facebook). Come la maggior parte dei convertitori video anche Any Video Converter Free supporta il salvataggio del solo audio, in questo caso anche da CD e DVD.

Completano la dotazione di Any Video Converter Free la gestione visuale della coda di conversione e una serie di strumenti per la correzione. Fra questi ne troviamo anche alcuni che lo rendono più simile a un editor, per esempio la rotazione, e alcuni effetti video. Proprio questi aspetti, pur essendo interessanti per chi cerca una soluzione “tutto in uno”, lo allontanano un po’ dall’obiettivo. Insomma, Any Video Converter Free è sì un convertitore, ma ha anche alcuni aspetti di un editor video.

Anche in questo caso il modello di distribuzione è freemium: usando la versione gratis, ci verrà caldeggiato di provare e/o acquistare quella a pagamento.

Pagina di download di Any Video Converter: Windows | Mac

Fonte foto copertina: unsplash.com/photos/smGn8M9Tmfk

 

ultimo aggiornamento: 26-09-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X