Italia U21, i convocati per le sfide con Islanda e Armenia

Italia U21, i convocati per le sfide con Islanda e Armenia

Italia U21, i convocati per le sfide con Islanda e Armenia. Nicolato ‘perde’ Orsolini. Presenti sia Cutrone che Kean.

ROMA – Italia U21, i convocati per le sfide con Islanda e Armania. Il commissario tecnico degli azzurrini, Paolo Nicolato, ha chiamato 23 giocatori per le prossime due partite valide per la qualificazione agli Europei 2021. Il ritrovo è fissato ad Abano Terme in vista della partita del 16 novembre a Ferrara. La squadra, poi, si trasferirà a Catania dove il 19 novembre affronterà l’Armenia.

Nessuna sorpresa – Non ci sono particolari sorprese nei nomi scelti da Nicolato che si affida ai consueti giocatori anche se per questa ‘tornata’ deve fare a meno di Orsolini, convocato con la nazionale maggiore. Per il resto presenti sia Patrick Cutrone che Moise Kean, ancora alla ricerca del salto di qualità. Ritorna in Under 21 Sandro Tonali. Il centrocampista del Brescia, però, potrebbe fare il salto dopo la prima partita.

Moise Kean
Moise Kean

I convocati

Di seguito l’elenco completo dei convocati di Paolo Nicolato:

Portieri: Marco Carnesecchi (Trapani), Mattia Del Favero (Piacenza), Alessandro Plizzari (Livorno)

Difensori: Claud Adjapong (Hellas Verona), Alessandro Bastoni (Inter), Davide Bettella (Pescara), Enrico Delprato (Livorno), Matteo Gabbia (Milan), Luca Pellegrini (Cagliari), Luca Ranieri (Fiorentina), Marco Sala (Virtus Entella)

Centrocampisti: Marco Carraro (Perugia), Davide Frattesi (Empoli), Manuel Locatelli (Sassuolo), Giulio Maggiore (Spezia), Fabio Maistro (Salernitana), Sandro Tonali (Brescia), Niccolò Zanellato (Crotone)

Attaccanti: Patrick Cutrone (Wolves), Moise Bioty Kean (Everton), Andrea Pinamonti (Genoa), Gianluca Scamacca (Ascoli), Riccardo Sottil (Fiorentina)

Le partite

Due le partite in programma per gli azzurrini che non devono sbagliare per avvicinare la qualificazione al prossimo Europeo. L’esordio ci sarà il 16 novembre a Ferrara contro l’Islanda mentre tre giorni dopo scenderanno in campo a Catania contro l’Armenia. Si tratta del primo match di ritorno visto che a Yerevan la sfida è finita con una vittoria di misura da parte della squadra di Nicolato.

fonte foto copertina https://twitter.com/Vivo_Azzurro

ultimo aggiornamento: 08-11-2019

X