La premier Giorgia Meloni è in Egitto per partecipare alla Cop27 sul clima. Qui potrebbe esserci anche un bilaterale tra la presidente e il leader egiziano Al-Sisi.

Il vertice Onu per i cambiamenti climatici, la Cop27 è partito a Sharm El Sheik, in Egitto. Anche la presidente del Consiglio Giorgia Meloni parteciperà e sarà il primo premier ad andare in Egitto dopo la morte di Giulio Regeni. Si parla anche di un possibile incontro tra la premier e il presidente egiziano Al-Sisi. Nel pomeriggio è atteso l’intervento in plenaria di Meloni.

La presidente nel suo discorso ribadirà l’impegno dell’Italia di ridurre i gas serra del 55% entro il 2030 e arrivare a zero emissioni nel 2050. Il faccia a faccia con il presidente egiziano Abdel Fattah al-Sisi non è ancora confermato ma si sta organizzando. Al-Sisi aveva inviato le congratulazioni a Meloni dopo la sua vittoria invitandola alla Cop27 con l’intenzione di sviluppare al più presto le relazioni bilaterali tra i due paesi.

Giulio Regeni
archivio Image / Cronaca / fiaccolata per Giulio Regeni / foto Clemente Marmorino/Image

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Le relazioni interrotte tra il caso Regeni e Zaki

Le relazioni tra Italia e Egitto si sono incrinate dopo il caso della morte di Giulio Regeni nel 2016 e dall’incarcerazione dello studente egiziano dell’Università di Bologna Patrick Zaki. Il partito di Giorgia Meloni si è sempre schierato per la verità sul caso Regeni e per la scarcerazione dello studente. Intanto i sostenitori di Regeni si schierano contro la Cop27 e ribadiscono che l’Italia non avrebbe dovuto parteipare al vertice.

In Egitto Meloni insieme al ministro dell’Ambiente Gilberto Pichetto Fratin, potrebbe avere bilaterali con il premier tedesco Olaf Scholz, quello britannico Rishi Sunak e con il presidente francese Emmanuel Macron. Si spera che questa volta il vertice Onu potrà produrre gli effetti sperati e non si concluda in un nulla di fatto come negli scorsi anni, ma si intraprendano azioni serie e concrete per il clima.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 07-11-2022


Draghi e le possibili ipotesi sui futuri incarichi  

Situazione migranti, Humanity 1 il capitano: “Resto qui immobile”