Copa Libertadores, Flamengo-River Plate 2-1: una doppietta di Gabigol ha permesso ai rossoneri di conquista il trofeo dopo 38 anni.

LIMA (PERU’) – Copa Libertadores, Flamengo-River Plate 2-1. E’ una serata da sogno quella di sabato 23 novembre 2019 per Gabigol. Il brasiliano in poco più di due minuti ha ribaltato i campioni in carica consentendo ai rossoneri di alzare il trofeo a distanza di 38 anni. Grande delusione, invece, per gli argentini che erano sicuri di avere in mano il secondo trionfo consecutivo ma qualche disattenzione di troppo non ha permesso di realizzare questo sogno.

Copa Libertadores, Flamengo-River Plate 2-1

Al ‘Monumental’ di Lima una partita molto strana. Entrambe le squadre partono forte anche se gli argentini sin da subito hanno dimostrato di avere qualcosa diversa con il vantaggio che è arrivato quasi subito. Azione magistrale del River con Borré che ha sfruttato il velo di Suarez sul cross di Fernandez per sbloccare il match.

Diverse le chance del raddoppio non sfruttate dai Millenarios che potevano chiudere i giochi prima. E, invece, nel finale è entrato in gioco Gabigol. In pochi minuti tre chance per l’ex Inter. La prima non è andata a buon fine mentre le altre due hanno permesso al Flamengo di vincere il trofeo. La rete del pareggio è arrivata all’89’. Errore di Pratto e l‘attaccante brasiliano non ha perdonato. Neanche il tempo di mettere la palla al centro che il River ha sbandato ancora in difesa. Un gioco da ragazzi per Gabigol realizzare il raddoppio con il brasiliano che nel finale è stato espulso insieme a Palacios.

Il tabellino

Di seguito il tabellino di Flamengo-River Plate 2-1

Marcatori: 14′ Borrè (R), 89′ Gabriel Barbosa (F), 90’+2 Gabriel Barbosa (F)

Flamengo (4-2-3-1): Alves; Rafinha, Caio, Mari, Filipe Luis; Arao (86′ Vitinho), Gerson (66′ Diego); De Arrascaeta (90’+4 Piris), Riberio, Henrique; Gabriel Barbosa. All. Jesus

River Plate (4-4-2): Armani; Montiel, Martinez Quarta, Pinola, Casco (77′ Diaz); Fernandez (69′ Alvarez), Perez, Palacios, Arcosa; Borrè (75′ Pratto), Suarez. All. Gallardo

Arbitro: Tobar Vargas (Cile)

Note: Ammoniti: Mari, Rafinha, Gabriel Barbosa (F); Casco, Suarez, Perez (R). Espulso: al 90’+5 Palacios (R) per gioco scorretto; al 90’+5 Gabriel Barbosa (F) per fallo di reazione. Angoli: 2-3 per il River Plate. Recupero: 3′ p.t.; 4′ s.t.

Di seguito il video con le immagini della sfida

fonte foto copertina https://twitter.com/Flamengo

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
calcio calcio news Copa Libertadores flamengo-river-plate

ultimo aggiornamento: 23-11-2019


Bonaventura: “Ci tenevo a fare bene, Pioli è stato bravi”

Il primo Parma-Milan in Serie A: Melli affonda i rossoneri