Coppa Italia 2019-2020, i risultati delle sfide del 9 gennaio

Coppa Italia, il Torino ai quarti di finale. Il Genoa cede ai rigori

Coppa Italia, i risultati di giovedì 9 gennaio 2020. Il Torino è la prima squadra ad approdare ai quarti di finale. Genoa sconfitto ai rigori.

TORINO – Coppa Italia, i risultati di giovedì 9 gennaio 2020. Il Torino è la prima squadra ad approdare agli ottavi di finale della competizione. Il Genoa, al termine di una partita molto combattuta, cede solamente dagli undici metri. (IL TABELLONE)

Coppa Italia, Torino-Genoa: risultato, marcatori e tabellino

Torino-Genoa 6-4 d.c.r.

Marcatori: 14′ Favilli (G), 23′ De Silvestri (T)
Sequenza rigori: Belotti (T) gol-Destro (G) gol; Millico (T) gol-Favilli (G) gol; Rincon (T) gol-Cassata (G) gol; Ola Aina (T) gol-Radovanovic (G) parato; Berenguer (T) gol

Torino (3-5-2): Sirigu; Bonifazi (102′ N’Koulou), Bremer, Djidji; De Silvestri (81′ Ola Aina), Meité, Lukic (77′ Rincon), Laxalt; Berenguer; Zaza (91′ Millico), Belotti. All. Mazzarri

Genoa (3-5-2): Radu; Goldaniga, Zapata (53′ El Yamiq), Romero; Ghiglione, Schone (106′ Sturaro), Behrami (65′ Radovanovic), Cassata, Barreca; Agudelo (70′ Destro), Favilli. All. Nicola

Arbitro: Sig. Juan Luca Sacchi di Macerata

Note: Ammoniti: Ola Aina (T); Romero, El Yamiq, Radovanovic (G). Espulso: al 106′ Meité (T) per doppia ammonizione.

Il match si sblocca alla prima vera occasione. Favilli recupera la palla a centrocampo, l’attaccante serve Cassata. L’ex Frosinone supera due avversari e poi con il mancino serve il suo compagno di squadra che a porta vuota non può sbagliare. La squadra di Nicola ha l’occasione di raddoppiare con Favilli ma questa volta la conclusione è troppo debole per Sirigu. Al primo tiro in porta il Torino trova il pareggio. Un flipper fa capitare la palla sui piedi Berenguer che serve sul secondo palo De Silvestri. Un gioco da ragazzi per l’ex Lazio battere Radu. Dopo il pareggio il Genoa riprende a fare la partita e sfiora il nuovo vantaggio prima con Cassata (palla fuori) e poi con Agudelo (miracolo di Sirigu). Prima dell’intervallo ci prova Meité dalla distanza, tiro troppo debole per creare problemi a Radu.

Nella ripresa la prima conclusione è sempre di Favilli, attento Sirigu che copre il suo palo. La risposta del Torino arriva con un colpo di testa di Belotti, Radu d’istinto manda in angolo. Il portiere del Genoa dice di no nel finale a Bonifazi con la sfida che va ai supplementari.

All’extra time parte bene il Torino con Radu che si supera sul colpo di testa di Bremer. Ancora il portiere romeno protagonista su Belotti prima della doppia ammonizione di Meité che lascia i granata in inferiorità numerica. Non succede nulla fino al termine con la sfida che si decide ai calci di rigore. Dagli undici metri Torino preciso mentre il Genoa ‘paga’ l’errore di Radovanovic. I granata nel prossimo turno affronteranno la vincente tra Milan e Spal.

fonte foto copertina https://twitter.com/TorinoFC1906_En

ultimo aggiornamento: 10-01-2020

X