Coppa Italia, Milan-Napoli 2-0. Trionfo per i rossoneri grazie a una doppietta firmata da Piatek, rossoneri in semifinale.

Napoli schiacciato al Meazza, sotto i colpi del nuovo arrivo in casa rossonera Krzysztof Piatek.

Il polacco si è dimostrato immarcabile per la difesa partenopea mettendo a segno due splendide reti, che consentono ai ragazzi di Gattuso di accedere alle semi-finali. La squadra ha orchestrato bene la partita, ha attaccato e saputo difendersi anche soffrendo, nella seconda parte.

Nel complesso un buon Milan, il centrocampo ha retto bene grazie ai muscoli di Kessie e Bakayoko, ancora un volta tra i migliori. Avanti con questa mentalità, i tifosi sono pronti al grande spettacolo da qui a fine stagione.

Gennaro Gattuso Milan-Napoli

Green Pass obbligatorio, tutte le regole da rispettare

I top e flop della gara del Meazza:

ROMAGNOLI 6,5: guida la difesa con ordine e personalità. Raramente non trova l’anticipo sul diretto avversario. Esame superato per il capitano.

BAKAYOKO 7,5: un colosso in mezzo al campo. Recupera palloni e detta i tempi del gioco. Pensare di non riscattarlo inizia a mettere i brividi ai tifosi.

PIATEK 8: il Meazza è tutto per il polacco. Due reti splendide, condite da una partita di grande livello. Che dire, speriamo possa essere solo l’inizio di una grande cavalcata.

CASTILLEJO 5: generoso lo spagnolo, ma dalle sue caratteristiche tutti si aspettano di più in termini di qualità nella giocata. Spesso prevedibile con il pallone tra i piedi.

BORINI 5,5: tanto impegno e corsa ma pochi risultati. Mai pericoloso in area di rigore avversaria. Bisogna incidere di più nella manovra.

CUTRONE 5,5: entra a 15 dalla fine non il massimo per un attaccante. La nota strana è che sembra mancargli il veleno, a cui siamo abituati. Perde di fatto quasi tutti i duelli in varie zone di campo.

milan

ultimo aggiornamento: 30-01-2019


Coppa Italia, le formazioni ufficiali di Fiorentina-Roma

Mercato Inter, difficile lo scambio col Besiktas tra Candreva e Vida