Coppa Italia, Lazio-Novara 4-1: tutto facile per i biancocelesti

La sintesi e il tabellino di Lazio-Novara 4-1: tutto facile per i biancocelesti che approdano ai quarti di finale di Coppa Italia.

ROMA – Nessuna sorpresa nel primo ottavo di finale di Coppa Italia. La Lazio di Simone Inzaghi supera 4-1 il Novara e conquistano l’accesso ai quarti di finale dove sfideranno la vincente di Inter-Benevento.

Cori razzisti all’Olimpico – Una nota di demerito va fatta ai tifosi biancocelesti che durante la partita hanno cantato dei cori razzisti e antisemiti nei confronti dei supporters della Roma. Un caso collegato a quanto successo durante i festeggiamenti per il compleanno della squadra capitolina.

La sintesi di Lazio-Novara 4-1

Dopo un inizio di studio il match si accende intorno al decimo con un occasione per parte. Bravissimi i due portieri che con un guizzo dicono di rispettivamente a Caicedo e a Schiavi. Un rischio troppo grande quello corso dai padroni di casa, con Inzaghi che richiama l’attenzione. Immediata la risposta dei biancocelesti al suo allenatore. Immobile serve Luis Alberto e vantaggio capitolino.

Poker Lazio – Il vantaggio mette la partita in discesa con il solo Benedittini che riesce a tenere al galla i suoi con delle belle parate. Al 20′ l’estremo difensore di San Marino è ancora protagonista intercettando un rigore a Ciro Immobile ma il bomber biancoceleste è il più lesto sulla ribattuta e firma il raddoppio. Prima andare a riposto c’è gioia ancora per il numero 17 e per Milinkovic-Savic con una bella punizione.

Eusepi accorcia – Nella ripresa i ritmi calano un po’ con il Novara che ne approfitta subito e segna il gol della bandiera del dischetto con Eusepi. Poco da segnalare nel prosieguo del match se non due conclusioni di Marušic, Durmisi e Caicedo che sono state intercettate dal portiere avversario.

Ciro Immobile
Ciro Immobile (fonte foto https://twitter.com/OfficialSSLazio)

Il tabellino di Lazio-Novara 4-1

Marcatori: 12′ Luis Alberto (L), 20′ rig., 35′ Immobile (L), 45+3′ Milinkovic-Savic S. (L), 49′ rig. Eusepi (N)

Lazio (3-5-2): Strakosha 6.5; Bastos 6, Luiz Felipe 6.5, Acerbi 6.5; Marušic 6.5 (77′ Neto 6), Milinkovic-Savic S. 7, Lucas Leiva 6.5, Luis Alberto 7 (63′ Berisha V. 6), Lukaku J. 6.5 (63′ Durmisi 6.5); Caicedo 6.5, Immobile 7.5. A disp. Proto, Guerrieri, Wallace, Silva, Murgia, Patric, Lulic, Badelj, Parolo. All. Simone Inzaghi

Novara (4-3-1-2): Benedettini 8; Cinaglia 6, Chiosa 6, Bove 6, Visconti 6; Sciaudone 5.5, Ronaldo 6.5 (57′ Buzzegoli 6), Nardi 6.5; Schiavi 6.5 (73′ Mallamo s.v.); Manconi 5.5 (57′ Cattaneo 5.5), Eusepi 6. A disp. Di Gregorio, Drago, Sbraga, Migliavacca, Fonseca, Cordea, Kyeremateng, Stroppa. All. Viali

Arbitro: Sig. Eugenio Abbattista di Molfetta

Note: al 20′ Benedettini (N) para un rigore a Immobile (L). Angoli: 6-1 per la Lazio. Recupero: 3′ p.t.; 3′ s.t.

Di seguito il video con gli highlights di Lazio-Novara 4-1

fonte foto copertina https://twitter.com/OfficialSSLazio

ultimo aggiornamento: 12-01-2019

X