Napoli-Sassuolo, De Zerbi: “Abbiamo giocatori adatti a sostituire gli infortunati”

Roberto De Zerbi, allenatore del Sassuolo, in vista del match di domani contro il Napoli, è intervenuto ques’oggi nella consueta conferenza stampa pre partita

Dopo aver avuto la meglio nei precedenti turni il Sassuolo non vuole arrestare il suo cammino in Coppa Italia.  L’allenatore dei neroverdi Roberto De Zerbi in vista della partita di domani in programma allo stadio ‘San Paolo’ contro il Napoli e valevole per gli ottavi di finale della competizione è intervenuto nella consueta conferenza stampa pre partita.

De Zerbi: “Spiace aver chiuso male il 2018”

In vista della partita contro la squadra di Carlo Ancelotti l’allenatore dei neroverdi deve fare i conti con diversi indisponibil. Ecco le sue parole in merito: “Marlon ha un problema di non lieve entità, non so quanto starà fuori, ma starà fuori parecchio, Ferrari spero torni con l’Inter, fuori anche Di Francesco e Adjapong. Ma abbiamo giocatori affidabili come Peluso, Magnani, Rogerio, Lirola e Dell’Orco, sono bravi e stimati da me quanto gli altri“.

La squadra di De Zerbi ha chiuso il 2018 con alcuni risultati negativi, a tal proposito l’allenatore ha detto: “Bruciano tanto le ultime due partite del girone di andata, non abbiamo fatto bene, abbiamo incontrato due squadre forti e abbiamo sofferto le tre partite ravvicinate. Dispiace, dà fastidio aver chiuso così“.

Poi ha aggiunto: “Vuol dire che c’è ancora tanto da lavorare per tutti, giocatori e allenatore, perchè si vince e si perde tutti insieme. Abbiamo la fortuna di avere giocatori forti e ragazzi per bene, quindi è stata tosta anche per loro. Ma dobbiamo reagire, senza fare tragedie, dando il giusto peso alle sconfitte”.

Roberto De Zerbi
fonte foto https://twitter.com/FrSerieA

De Zerbi: “A Napoli per provare a passare il turno”

I neroverdi sono pronti ad affrontare la trasferta campana, e sul match di domani De Zerbi ha detto: “Siamo una delle squadre che sono tornate prima a lavorare proprio perchè domani vogliamo fare una partita importante, sapendo che incontriamo la seconda forza del campionato”. 

Conclusione con una motivazione per la sua squadra: “Andiamo per provare a passare il turno, altrimenti non varrebbe la pena neanche di prendere il treno“.

ultimo aggiornamento: 12-01-2019

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X