Coppa Italia, i risultati di martedì 26 gennaio. L’Inter è la prima semifinalista. Milan battuto 2-1.

ROMA – Coppa Italia, i risultati di martedì 26 gennaio. L’Inter è la prima semifinalista. I nerazzurri in rimonta hanno superato il Milan con il risultato di 2-1. Decisiva la punizione di Eriksen.

Coppa Italia, i risultati di martedì 26 gennaio

Di seguito i risultati di Coppa Italia di martedì 26 gennaio, sfide valide per i quarti di finale della competizione. (IL TABELLONE)

Inter-Milan 2-1

Coppa Italia
Mi Roma 19/05/2012 – conferenza stampa finale coppa Italia / foto Marco Iorio/Image Sport nella foto: coppa e pallone

Coppa Italia, Inter-Milan 2-1: decide Eriksen

Inter-Milan 2-1

Marcatori: 31′ Ibrahimovic (M), 71′ rig. Lukaku R. (I), 90’+7 Eriksen (I)

Inter (3-5-2): Handanovic; Skriniar, de Vrij, Kolarov (90’+2 Young); Darmian (46′ Hakimi), Barella, Brozovic (88′ Eriksen), Vidal, Perisic (67′ Lautaro Martinez); Lukaku R., Sanchez A. All. Conte

Milan (4-2-3-1): Tatarusanu; Diogo Dalot, Kjaer (19′ Tomori), Romagnoli A., Hernandez T.; Meité, Kessie; Saelemaekers (85′ Castillejo), Brahim Diaz (60′ Rebic), Rafael Leao (85′ Krunic); Ibrahimovic. All. Pioli

Arbitro: Sig. Paolo Valeri di Roma 1

Note: Ammoniti: Lukaku R., Brozovic (I); Kjaer (M). Espulso: al 59′ Ibrahimovic (M) per doppia ammonizione. Angoli: 12-0 per l’Inter. Recupero: 0′ p.t.; 10′ s.t.

Prima parte di gare equilibrata. Anche se è il Milan a creare più pericoli. Le conclusioni di Leao e Ibra, però, sono imprecise. Reagisce l’Inter con Lukaku, Tatarusanu si salva con i piedi. Al 31′ il match si sblocca. Ibrahimovic raccoglie l’assist di Kessié, supera Kolarov e batte Handanovic con l’aiuto del palo. Nel finale di tempo una chance per i nerazzurri, Hernandez salva sulla linea. Negli ultimi minuti nervosismo tra Ibrahimovic e Lukaku.

Nella ripresa la prima chance è per l’Inter. Sanchez ci prova, Tatarusanu si salva in qualche modo. Al 59′ i rossoneri rimangono in dieci per il doppio giallo a Ibrahimovic. Con la superiorità numerica l’Inter aumenta il forcing. Ci prova Perisic, palla alta. Poco dopo intervento scomposto di Leao su Barella. Valeri, dopo il consulto con il Var, assegna il rigore. Dal dischetto si presenta Lukaku: palla da una parte e portiere dall’altra. Dopo uno stop per l’infortunio all’arbitro Valeri, la partita è ripresa e ci prova Hakimi, attento Tatarusanu. Nel finale di partita l’ex portiere della Fiorentina si oppone a Lautaro e Lukaku. La rimonta nerazzurra viene completata in pieno recupero. Punizione perfetta di Eriksen e 2-1. Non c’è più tempo, i nerazzurri sono la prima semifinalista della Coppa Italia.

TAG:
calcio news Inter milan

ultimo aggiornamento: 27-01-2021


Calciomercato, fatta per Musacchio alla Lazio. L’Inter tratta il rinnovo con Lautaro

Juventus-Spal, Pirlo: “Massima concentrazione. Evitiamo brutte figure”