Coppa Italia, Sampdoria-Milan: l’ultimo precedente, 0-2 per i rossoneri

Il 17 dicembre 2015 si è giocato Sampdoria-Milan, ultimo precedenti tra le due squadre in Coppa Italia. I rossoneri superano il turno con le reti di Niang e Bacca.

Nella stagione 2015/16 il Milan riparte da Sinisa Mihajlovic: il tecnico serbo, per anni sulla sponda nerazzurra dei Navigli, accetta la sfida di guidare i rossoneri, chiamati al rilancio dopo due anni negativi. Sul mercato la società di via Aldo Rossi si lancia con notevole sforzo, assicurandosi le prestazioni dei vari Bacca, Luiz Adriano, Bertolacci e Romagnoli.

Premesse tradite

Nonostante il protagonismo sul mercato, il Milan finisce nell’incappare nei soliti problemi delle gestioni precedenti. I risultati sono altalenanti, con diverse sconfitte, in particolare contro Juventus, Napoli e Fiorentina. Con tre vittorie consecutive tra fine ottobre e inizio novembre il Milan sembra rilanciarsi prepotentemente ma il Diavolo pecca in continuità.

Cammino in Coppa Italia

Parallelamente al campionato, i rossoneri disputano anche la Coppa Italia. Nel terzo turno eliminatorio, che si gioca in agosto, il Milan regola il Perugia a San Siro. Nel turno successivo, l’1 dicembre, Montolivo e compagni soffrono il Crotone e hanno la meglio solo nei supplementari.

17 dicembre, Sampdoria-Milan

Negli ottavi c’è Sampdoria-Milan in gara unica. Queste le formazioni schierate da Montella e Mihajlovic:
SAMPDORIA: Viviano, Cassani, Moisander, Zukanovic, Regini, Ivan, Fernando, Soriano, Bonazzoli, Muriel, Carbonero.
MILAN: Abbiati, Abate, Mexes, Romagnoli, De Sciglio, Cerci, Kucka, Bertolacci, Bonaventura, Bacca, Niang.

Bacca
Mg Verona 16/10/2016 – campionato di calcio serie A / Chievo Verona-Milan / foto Matteo Gribaudi/Image Sport

Uno-due nella ripresa

Il Milan è intraprendente e si rende pericoloso con Bonaventura e Niang, prima che Muriel impegni Abbiati. Nella ripresa, Bacca serve in profondità per Niang, il quale batte Viviano con un preciso diagonale destro. La Sampdoria resta in dieci ma non molla e va vicina al pari con Cassano. Poi a tempo scaduto Bacca si inventa il gol del raddoppio.

ultimo aggiornamento: 12-01-2019

X