Corea del Nord, al via la chiusura dei siti nucleari

5 paesi low cost dove rifarsi una vita

Sono state avviate nei giorni scorsi le operazioni di smantellamento dei siti nucleari. Il lavoro dovrebbe concludersi prima dell’incontro fissato con Trump.

PYONGYANG – Kim Jong-un ha mantenuto la promessa. Nei giorni scorsi sono state avviate le procedure per lo smantellamento del sito nucleare situato a Punggye-ri.

Come testimoniano alcune immagini satellitari risalenti a lunedì scorso, sono diversi gli edifici di ‘supporto’ che sono stati eliminati. Tra questi troviamo il centro ingegneristico, parti delle strutture di ventilazione dei tunnel e una serie di rotaie che solitamente venivano usate per spostare alcuni materiali.

I lavori dovrebbero essere completati entro il prossimo 23 maggio quando è in programma la cerimonia di chiusura di questi siti nucleari.

Kim Jong-un Corea del Nord
Kim Jong-un

Jong-un chiude il sito di Punggye-ri, la Cina mette in dubbio il suo valore

La chiusura del sito di Punggye-ri comunque non calma le tensioni internazionali. Secondo alcuni studi effettuati in Cina, questo impianto sarebbe non funzionante dallo scorso settembre quando sono stati effettuati gli ultimi test. Ipotesi immediatamente smentita da parte di Jong-un durante lo storico incontro con il numero uno coreano, Moon Jae-in.

Lo smantellamento, comunque, non offre nessuna garanzia al presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, sulla denuclearizzazione del regime. Secondo alcuni studi effettuati sia in America che a Seul risultano ben 15 siti nucleari ancora attivi in Corea del Nord.

C’è molta attesa, quindi, per l’incontro che avverrà il prossimo 12 maggio a Singapore tra Kim Jong-un e il numero uno della Casa Bianca. Gli argomenti toccati saranno tanti con Trump che vorrà delle conferme sull’eliminazione delle armi nucleari. Solamente così – come ha già ribadito nei giorni scorsi il Segretario di Stato Mike Pompeo – gli Stati Uniti potrebbero aiutare economicamente la Corea del Nord, sembra più vicina al collasso dopo anni di sanzioni.

Il video con l’incontro Kim Jong-un e il segretario di Stato americano Pompeo

fonte foto https://twitter.com/notiveri

Ricevi le ultime notizie in Real Time, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy
Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 15-05-2018

Francesco Spagnolo