Corea del Nord-USA, colloqui sul nucleare

Primi segnali di distensione tra la Corea del Nord e gli Stati Uniti. Possibile apertura di un dialogo sul programma nucleare.

Corea del Nord-USA, finalmente si abbassa la tensione. Dopo mesi di guerra fredda tra Kim e Trump, la situazione sembra finalmente mostrare margini di miglioramento con le parti che starebbero finalmente valutando l’apertura di un tavolo per dialogare sul nucleare, la grande minaccia che incombe ormai da tempo e che in diverse occasioni ha assunto contorni drammaticamente concreti.

Il primo segnale di svolta è arrivato in occasione dell’apertura dei Giochi invernali, con i vertici della due Coree immortalati in una storica stretta di mano.

La tensione resta alta ma ci sono margini per il dialogo

Intervenuto ai microfoni del Washington PostMike Pence, vicepresidente americano, ha parlato della possibilità di un dialogo con la Corea del Nord per quanto riguarda il programma nucleare: “Gli Stati Uniti sono pronti ad avviare colloqui con la Corea del Nord sul suo programma nucleare pur continuando a mantenere alta la pressione sul regime di Kim Jong Un“.

Massima pressione e massimo impegno, con queste parole il numero due degli Stati Uniti ha presentato la nuova politica americana per quanto riguarda il rapporto con la Corea del Nord, un tentativo di abbassare i toni e la minaccia senza però abbassare la guardia. In pieno stile americano insomma.

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 12-02-2018

Nicolò Olia

X