Corea del Sud, incendio in un ospedale: almeno 40 morti

Le fiamme, divampate questa mattina, sono state domate dopo quasi due ore di lavoro da parte dei Vigili del Fuoco.

MIRYANG (COREA DEL SUD) – Mattinata di paura a Miryang, città nella South Gyeongsang Province, zona meridionale della Corea del Sud. Intorno alle 7:30 ore locali (23:30 italiane) un incendio è divampato presso il pronto soccorso dell’ospedale Sejong ha preso fuoco e ci sono volute quasi due ore di lavoro da parte dei Vigili del Fuoco per cercare di ‘domare’ le fiamme. Il bilancio parla di ben 41 morti accertati mentre sono oltre 70 i feriti a causa delle fiamme e del fume che hanno invaso i reparti. Le persone, invece, salvate dai soccorritori sono 78.

Incendio all’ospedale di Miryang: ancora sconosciute le cause

Non si conoscono al momento le cause che hanno causato questo incendio all’ospedale di Miryang. Il nosocomio è stato evacuato con tutti i pazienti che sono stati portati in altre strutture dove riceveranno le strutture del caso.

Il numero delle vittime accertate – come riferiscono i Vigili del Fuoco – è fermo a 41 ma potrebbe salire visto che alcuni feriti sono in gravi condizioni. Questo incendio arriva a due settimane dall’inizio delle Olimpiadi Invernali di Pyeongchang. La giornata di apertura è fissata per il prossimo 9 febbraio mentre la cerimonia di chiusura avverrà domenica 25.

ultimo aggiornamento: 26-01-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X