Cori razzisti, Bakayoko medita l’addio all’Italia

Scosso dagli insulti razzisti ricevuti durante Milan-Lazio di Coppa Italia, Bakayoko starebbe pensando di lasciare il club rossonero al termine della stagione.

Milan-Lazio continua a far discutere. Non tanto per la prestazione – a tratti imbarazzante – della squadra di Rino Gattuso quanto per i vergognosi cori razzisti intonati dai “tifosi” laziali nei confronti di Tiemoue Bakayoko. Il giocatore francese è stato bersagliato ripetutamente – anche durante il riscaldamento – ma nessuno ha provveduto a interrompere la partita.

Secondo quanto riportato dal quotidiano La Repubblica, gli insulti ricevuti durante la gara hanno scosso il centrocampista, amareggiato anche per il mancato intervento delle istituzioni calcistiche, che invece erano state rapidissime a condannare il suo gesto nei confronti del difensore bianco-celeste Francesco Acerbi.

I fatti di Milan-Lazio, dunque, rischiano di condizionare anche il mercato rossonero. Stando all’indiscrezione, infatti, Bakayoko starebbe meditando di lasciare l’Italia al termine della stagione. Per i vertici di via Aldo Rossi – che considerano l’ex Monaco un elemento importantissimo della rosa – sarebbe un duro colpo.

Pepe Reina
fonte foto https://www.facebook.com/ACMilan/

Serie A, Torino-Milan domenica 28 aprile alle 20.30

“Non si deve arrivare a questi pensieri – ha affermato Pepe Reina ai microfoni di Milan TV – speriamo sia l’ultima volta. Bakayoko e Kessie sono persone che hanno la testa sulle spalle e sanno che non tutti i tifosi sono così. Quelli sono dei cretini rimasti nel 1800. Dobbiamo voltare pagina. Dobbiamo essere forti nel lanciare il messaggio contro il razzismo, però purtroppo gli imbecilli ci sono”.

Attenzione, dunque, ai possibili sviluppi di questa vicenda. Bakayoko sarà regolarmente in campo domenica nello scontro diretto con il Torino e così sarà fino all’ultima giornata di questo campionato. Ma in estate il calciatore potrebbe lasciare definitivamente il Milan, ponendo fine alla sua avventura in Italia. Leonardo e Maldini, ovviamente, si augurano che non sia così.

Ecco le immagini di Milan-Lazio 0-1:

ultimo aggiornamento: 26-04-2019

X