Coronavirus, l’andamento dell’epidemia dal 26 luglio all’1 agosto. Sopra tutti gli indici, ma la crescita rallenta.

ROMA – Coronavirus, l’andamento dell’epidemia dal 26 luglio all’1 agosto. Per la terza settimana consecutiva i numeri salgono nel nostro Paese, ma la crescita continua a rallentare rispetto ai giorni precedenti. Questo dovrebbe portare, se confermato il trend, ad una diminuzione dei casi nel giro di qualche settimana. Ma si tratta solamente di ipotesi da verificare in futuro.

In aumento tutti gli indici nel nostro Paese rispetto al report precedente. Ma come detto ci sono dei primi segnali di frenata che dovranno essere consolidati nei prossimi giorni.

Coronavirus, i numeri della settimana

Andando nel dettaglio dei numeri, i nuovi casi nell’ultima settimana sono stati 37.959 su quasi un milione e mezzo di tamponi. Un tasso di positività che sale al 2,5%, mentre quello solo dei molecolari è del 5,8%. Una crescita che resta inferiore rispetto al precedente report e per questo motivo sembrano esserci i primi segnali di un rallentamento.

Continuano a crescere, invece, sia la pressione sui servizi sanitari che gli ingressi in terapia intensiva. Questi, almeno al momento, non sembrano dare segnali di frenata. Ritornano sopra i 100 (119) i decessi, ma bisogna precisare che su questo dato pesano anche alcuni numeri che fanno riferimento ai mesi precedenti.

Green Pass, tutte le regole dal 1 settembre

Coronavirus Covid
Coronavirus

Il contagio frena in Italia?

Numeri che sembrano frenare nel nostro Paese. Secondo le ultime proiezioni dell’Iss, l’indice Rt si è stabilizzato e questo potrebbe essere un primo segnale di una curva in leggera discesa, ma le prossime settimane saranno decisive per capire l’andamento della pandemia in Italia.

Nonostante questo rallentamento, il premier Draghi nei prossimi giorni dovrebbe convocare una cabina di regia per chiudere definitivamente la partita sull’estensione del Green Pass. La linea potrebbe essere quella di estenderlo anche ai trasporti da settembre, ma su questo tema resta da convincere la Lega.

TAG:
coronavirus

ultimo aggiornamento: 01-08-2021


Tragedia in Val Bembana, morta una ragazza di 19 anni dopo essere precipitata in un dirupo

Locatelli (Cts): “La protezione da forme gravi di malattia dei vaccini è superiore al 95 per cento”