Il coronavirus continua a circolare in Europa. In Italia torna a crescere la curva dei contagi, in Francia più di 1.300 casi per tre giorni consecutivi.

Il coronavirus torna a preoccupare l’Europa, con il numero di casi in aumento in Italia, in Spagna, in Francia e in Germania. E le autorità locali non nascondono la preoccupazione per l’andamento della curva dei contagi.

Coronavirus in Italia, il sistema tiene

In Italia il grande problema è quello dei focolai presenti sul territorio. I dati evidenziano un aumento dei contagi – inevitabile – ma il sistema Italia sta reggendo bene all’onda d’urto. Forse anche meglio di altri Paesi europei, costretti a fare i conti con migliaia di nuovi casi al giorno. Nel nostro Paese siamo nell’ordine delle centinaia.

La buona tenuta dell’Italia è confermata dall’indice Rt che a livello nazionale resta (di poco) sotto l’1. Nella settimana presa in considerazione dal monitoraggio sono stati registrati 123 nuovi focolai sul territorio nazionale.

L’Italia come noto da settimane sta fronteggiando anche la minaccia del focolaio dei Balcani, alle prese con una nuova ondata di contagi che al momento ha toccato solo marginalmente il nostro Paese.

Coronavirus
Coronavirus

In Francia più di 1.300 contagi per tre giorni consecutivi

La situazione è decisamente più preoccupante dall’altra parte della Alpi, in Francia, dove con i dati del 31 luglio sono tre i giorni consecutivi con più di 1.300 casi. Secondo le autorità francesi l’impennata dei casi sarebbe riconducibile al ricongiungimento delle famiglie per le vacanze estive e agli assembramenti pubblici e privati.

Coronavirus, la situazione in Germania

Allerta alta anche in Germania, dove nella giornata del 31 luglio i nuovi casi registrati sono 955. Anche in questo caso non si parla di una situazione emergenziale ma certamente di una situazione da monitorare con estrema attenzione.

Madrid la capitale europea con il maggior numero di decessi

Anche la Spagna continua a fare i conti con un’emergenza che non si è mai estinta del tutto. Stando agli ultimi dati a disposizione, Madrid, alla giornata del 1 agosto, è la capitale europea con il maggior numero di morti.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
coronavirus cronaca evidenza

ultimo aggiornamento: 01-08-2020


Strage di Bologna, Bonaccini: “Accertare la verità sui mandanti”

Caso camici, in Regione Lombardia i primi sospetti nati da uno squalo