Teresa Bellanova parla dell’emergenza coronavirus e lancia un appello per sostenere il mondo dell’Agricoltura: “Abbiamo bisogno degli immigrati”.

Bellanova, per sostenere l’agricoltura abbiamo bisogno degli immigrati. Intervenuta ai microfoni di Circo Massimo, su Radio Capital, la ministra delle Politiche agricole Teresa Bellanova ha voluto mandare un appello per sostenere l’agricoltura in questo periodo di emergenza sanitaria ed economica.

Emergenza coronavirus, Bellanova: “Abbiamo bisogno degli immigrati”

Parlando delle condizioni del mondo dell’agricoltura, Teresa Bellanova ha fatto sapere come il sistema, per ammortizzare il colpo, abbia bisogno del contributo anche degli immigrati, utili a garantire il normale funzionamento della catena alimentare.

“Avere una norma che sbatte fuori le persone è sbagliato; averla adesso, in questo momento, è doppiamente sbagliato […]. Noi abbiamo bisogno degli immigrati per portare avanti anche il normale funzionamento della catena alimentare. E anche perché questi processi o li regola lo Stato o la mafia. E io voglio che sia lo Stato”, ha dichiarato la ministra in quota Iv.

Green Pass obbligatorio, le regole dal 15 ottobre

Teresa Bellanova
Teresa Bellanova

Bellanova, “Il Paese torni gradualmente a produrre”

Cavalcando la battaglia del leader di Italia Viva Matteo Renzi, Bellanova ha sottolineato come sia importante riavviare la produzione in maniera graduale e ovviamente garantendo la sicurezza dei lavoratori.

“Il Paese ritorni gradualmente a produrre con il massimo di garanzia per i lavoratori. Abbiamo grande rispetto per la scienza, è un punto di riferimento. Dobbiamo avere in grande conto quello che la scienza ci mette a disposizione e fare lo sforzo per non scegliere le vie più semplici”.

“Non dobbiamo scegliere le scorciatoie, come dire chiudiamo tutto, ma le vie complesse, ad esempio pensare alle riaperture, a nuovi modi di lavoro. Se non lo facciamo adesso, rischiamo di andare fuori dalla competizione a livello globale”.

Scarica QUI la guida con tutte le precauzioni da prendere per limitare il contagio da coronavirus.

ultimo aggiornamento: 06-04-2020


Decreto liquidità, si lavora per appianare le ultime divergenze

Decreto Scuola, assunzione di 4.500 docenti. Sono i posti ‘liberati’ da Quota 100