Coronavirus, bilancio di sabato 9 maggio 2020: i numeri

Coronavirus, oltre 100mila guariti da inizio epidemia

Coronavirus, il bilancio di sabato 9 maggio 2020: i guariti superano quota 100mila. 1.083 i casi in un giorno.

ROMA – Coronavirus, il bilancio di sabato 9 maggio 2020. Il trend continua ad essere in calo in Italia con il rapporto tamponi-malati che ha raggiunto una crescita dell’1,6%, la più bassa da inizio pandemia. Parlando di numeri un positivo è stato trovato ogni 64 test effettuati.

Coronavirus, il bilancio di sabato 9 maggio 2020

1.083 contagi (+0,5%) nelle ultime 24 ore. E’ questo il bilancio di sabato 9 maggio 2020 con la Lombardia che ha registrato ancora una volta più di 500 casi in un giorno. L’altra buona notizia è rappresentata dai guariti con il numero che è aumentato di 4.008 unità rispetto alla giornata di venerdì. Una crescita che ha permesso alla cifra totale superare quota 100.000 da inizio pandemia.

I decessi ritornano sotto quota 200. Nelle ultime 24 ore i morti sono stati 194 con i numeri destinati a scendere nei prossimi giorni. La pressione sulle strutture sanitarie continua a diminuire con 134 pazienti in meno in terapia intensiva e 802 in ospedale. In calo anche le persone in isolamento domiciliare con -2.183 unità in confronto rispetto al giorno precedente. I malati sono diminuiti di 3.119 unità.

Coronavirus fase 2

Zero contagi in Basilicata

Il trend regionale continua ad essere in discesa. L’unica ad aver registrato zero contagi in queste ultime 24 ore è la Basilicata. Per il resto la crescita è stata compresa tra lo 0,1% e lo 0,9%.

Preoccupa la situazione in Molise che in due giorni ha registrato 42 casi dopo un lungo periodo con zero contagi. Molto probabilmente a far ritornare a salire la curva è stato un funerale a Campobasso ma sono in corso tutte le indagini epidemiologiche per capire meglio a cosa è dovuto l’aumento dei numeri. In diverse regioni non sono stati registrati decessi nelle ultime 24 ore.

Scarica QUI la guida con tutte le precauzioni da prendere per limitare il contagio da coronavirus.

ultimo aggiornamento: 10-05-2020

X