Coronavirus, il bollettino medico dello Spallanzani del 5 febbraio
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Coronavirus, i due pazienti cinesi ancora in prognosi riservata. Test negativo per la donna ricoverata a Verona

Coronavirus, i due pazienti cinesi ancora in prognosi riservata. Test negativo per la donna ricoverata a Verona

Coronavirus, restano in prognosi riservati i due pazienti cinesi ricoverati allo Spallanzani. Negativo il primo test sulla paziente ricoverata a Verona.

Coronavirus, l’Istituto Spallanzani ha condiviso il bollettino medico sulle condizioni dei due pazienti cinesi ricoverati presso la struttura. Si tratta al momento degli unici due casi positivi al coronavirus. I due si trovano in terapia intensiva dopo il peggioramento delle loro condizioni avvenuto nei giorni scorsi. Nelle ultime ora il quadro clinico non ha subito variazioni sostanziali e le condizioni sono considerate stabili.

L'opinione di Claudio Brachino

Notizie rincuoranti arrivano invece da Verona, dove il primo test sulla paziente ricoverata nelle ultime ore ha dato esito negativo. Si tratta della donna che lavora nell’albergo dove hanno alloggiato i pazienti cinesi positivi al Coronavirus.

Coronavirus, il bollettino medico dello Spallanzani

I due pazienti cinesi restano nel reparto di terapia intensiva. Le loro condizioni sono stabili e prosegue il supporto respiratorio.

“I due cittadini cinesi provenienti dalla città di Wuhan positivi al test del nuovo coronavirus, sono attualmente ricoverati nella terapia intensiva del nostro Istituto. Le loro condizioni cliniche sono stazionarie. I parametri emodinamici sono stabili, prosegue il supporto respiratorio e il monitoraggio continuo dei parametri clinici e di laboratorio. La prognosi resta riservata”.

I medici hanno poi fatto il punto sugli altri pazienti sintomatici ricoverati presso la struttura.

“Presso l’Istituto sono ricoverati in questo momento 6 pazienti sintomatici, compresi i due in terapia intensiva, provenienti da zone della Cina interessate dall’epidemia. Sono in corso i test per la ricerca del nuovo coronavirus nei 4 casi sospetti ricoverati”.

Ospedale Spallanzani Roma
Fonte foto: https://www.facebook.com/profile.php?id=100017696343343

Test negativo per la donna ricoverata a Verona

Buone notizie invece da Verona, dove il primo test sulla paziente ricoverata nelle scorse ore ha dato esito negativo. Con ogni probabilità quindi non si tratta di un caso certificato di contagio da coronavirus.

Riproduzione riservata © 2023 - NM

ultimo aggiornamento: 5 Febbraio 2020 15:26

Sanremo 2020, il videomessaggio ‘sparito’ di Rogers Waters: una scelta politica dietro la decisione della Rai?

nl pixel