Coronavirus, i colori delle regioni dal 24 maggio. Sarà un’Italia tutta gialla per l’ultima settimana del mese.

ROMA – Coronavirus, i colori delle regioni dal 24 maggio. Il ministro Speranza, come annunciato sui social, si appresta a firmare un’ordinanza per mettere tutta l’Italia in zona gialla. I numeri, infatti, sono positivi e anche la Valle d’Aosta, l’unica regione in arancione nell’ultima settimana, è pronta a passare nella fascia con meno restrizioni.

Un quadro in netto miglioramento nel nostro Paese. Tutte le regioni hanno un indice Rt al di sotto di 1 e soprattutto la pressione sui servizi sanitari sotto la soglia limite. Nei prossimi giorni possibile un nuovo confronto all’interno della maggioranza per capire dove e se intervenire con un ulteriore allentamento delle restrizioni.

In arrivo la zona bianca

Dati che dovrebbe portare presto la zona bianca in Italia. Dal 1° giugno nella fascia con minori restrizioni dovrebbero passare Friuli Venezia Giulia, Sardegna e Molise mentre dal 7 Veneto, Abruzzo e Liguria. Si tratta solo di un primo alleggerimento delle misure.

Secondo alcuni studi sul tavolo del Cts, entro il 21 giugno l’intera Italia dovrebbe passare in zona bianca. L’unica in dubbio è la Valle d’Aosta che presenta una incidenza superiore ai 100 casi per 100mila abitanti. Per questa regione la ‘promozione’ dovrebbe avvenire entro la fine del mese di giugno.

Coronavirus Milano
Coronavirus Milano

Il nuovo monitoraggio

Nell’ultima settimana è entrato in vigore il nuovo monitoraggio. Un percorso che lo vedrà affiancato per i prossimi 21 giorni dal vecchio e, in caso di dati diversi, si valuterà quello di minor rischio. Il cambio definitivo ci sarà solamente da metà giugno e in quel momento la situazione dovrebbe essere migliore.

Dati in netto miglioramento che potrebbero portare il premier Draghi a rivedere le restrizioni e non si esclude la possibilità di ulteriori allentamenti delle misure in vigore. Si tratta di un passaggio fondamentale per far ripartire l’economia.


Ariccia, ragazzo di 14 anni si suicida lanciandosi dal ponte. Alcuni passanti hanno provato a fermarlo

“I morti per Covid sono almeno il triplo di quelli ufficiali”