Coronavirus, l’Italia ‘chiude’ la zona rossa. Ma come si mette in isolamento una città? Il modello Wuhan adottato dalle autorità italiane per limitare il contagio.

Come funziona il ‘modello Wuhan’ italiano. Per fronteggiare l’emergenza coronavirus, il governo ha deciso di blindare la zona rossa nel tentativo di isolare fisicamente l’area di contagio. Ma come funziona l’isolamento dei Comuni? Andiamo ad approfondire i dettagli di quello che è stato ribattezzato come il modello Wuhan.

Terza dose Vaccino, a chi spetta prima e quanto dura.

La zona rossa in isolamento: come funziona il ‘modello Wuhan’

Il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha escluso almeno per il momento il ricorso all’Esercito per controllare i confini, ma le forze armate sono pronte a rispondere all’appello nel caso in cui la situazione dovesse risultare difficile.

I confini saranno quindi controllati con posti di blocco standard per impedire l’accesso e l’uscita non autorizzata dai Comuni isolati. Il provvedimento di fatto limita la libera circolazione delle persone nel nostro Paese. Le vie di accesso saranno controllate dalla Polizia e dai Carabinieri.

Per chi non rispetta il blocco si applica l’articolo 650 del Codice penale, che prevede l’arresto fino a tre mesi o una multa fino a 206 euro.

Nella zona rossa viene sospeso il trasporto pubblico. A seconda delle necessità la circolazione nell’area interessata viene limitata o addirittura soppressa. Non arrivano e non fermano i treni e altri mezzi pubblici.

Carabinieri
Fonte foto: https://www.facebook.com/pg/carabinieri.it

I corridoi sterili controllati dalle Forze dell’Ordine

Ovviamente i Comuni non saranno abbandonati al proprio destino. Sono pronti infatti corridoi sterili per garantire la fornitura di beni alimentari e farmaci. Questi corridoi, nei quali circoleranno beni alimentari e farmaci, sono controllati dalle forze dell’ordine. Si concede il transito ai fornitori che ovviamente dovranno munirsi di mascherine protettive e guanti.

Riproduzione riservata © 2021 - NM

ultimo aggiornamento: 23-02-2020


Dalla quarantena al tampone: le dieci cose da sapere per evitare il panico

Il Centrodestra ‘cavalca’ il Coronavirus: le proposte al governo contro l’emergenza