Il premier Conte in conferenza stampa presenterà nei dettagli il dpcm del 18 ottobre.

ROMA – A breve la conferenza stampa del premier Conte per presentare nei dettagli il dpcm del 18 ottobre. Il provvedimento entrerà in vigore da lunedì.

Di seguito il video della conferenza stampa del Presidente del Consiglio Giuseppe Conte.

Conte presenta il nuovo in conferenza stampa: “Non possiamo perdere tempo”

Il paese non può permettersi una nuova battuta di arresto, non possiamo perdere tempo“, ha esordito il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte.

I sindaci potranno disporre la chiusure dopo le 21.00 di vie e piazze dove si registrano assembramenti. Tutte le attività di ristorazione sono consentite dalle 5 a mezzanotte se il consumo è previsto ai tavoli. Se non è prevista ai tavoli è consentita la somministrazione fino alle 18. Nei ristoranti si potrà stare al massimo in sei persone allo stesso tavolo“.

Le attività scolastiche continueranno in presenza. Per le scuole secondarie verranno favorite però modalità ancora più flessibili dell’attività didattica con ingressi alle ore nove e se possibile anche con attività pomeridiane”

Lo sport, le fiere e lo smart working

Non sono consentite gare e competizioni dell’attività dilettantistica di base e resta vietato lo sport di contatto a livello amatoriale, ha aggiunto il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte.

Sono vietate sagre e fiere locali. Sono sospese tutte le attività convegnistiche e congressuali salvo che si svolgano a distanza”.

Incrementeremo anche le modalità per fare ricorso allo smart working“.

‘Ultimatum’ alle palestre

Per quanto riguarda le palestre abbiamo notizie varie e contrastanti. Daremo una settimana per adeguare i protocolli di sicurezza in tutte le palestre. Se questo avverrà non ci sarà ragione di sospendere, altrimenti la settimana prossima dovremo sospendere anche palestre e piscine”, ha annunciato il Presidente del Consiglio.

Giuseppe Conte
Giuseppe Conte

Conte, “La situazione è critica. Il governo c’è ma ognuno deve fare la sua parte”

Siamo consapevoli dei sacrifici economici degli imprenditori che risentiranno di queste misure. Il governo si impegna a ristorarli”, ha dichiarato Conte avviandosi alle conclusioni.

Siamo più vulnerabili quando incontriamo parenti e amici, occorre massima precauzione. Dovremo attendere un po’ di giorni per vedere i risultati di queste disposizioni. Prestiamo e continueremo a prestare massima attenzione alle persone con disabilità. Siamo consapevoli delle loro difficoltà. Dobbiamo impegnarci, la situazione è critica. Il governo c’è ma ognuno deve fare la propria parte”.

La manovra e gli interventi a sostegno dei commercianti e degli imprenditori, Conte: “La strategia è cambiata”

“Nel disegno di legge troverete diversi miliardi per gli interventi di ristoro per imprenditori e commercianti. Alcune misure devono essere disponibili da subito per l’ultimo scorcio di questo anno. Ma la strategia è cambiata. No agli interventi a pioggia, dobbiamo conciliare salute ed economia. Nel terzo trimestre abbiamo ottenuto risultati incoraggianti, anche sorprendenti”, ha evidenziato Conte rispondendo ad una domanda sul Mes.

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
coronavirus dpcm Giuseppe Conte News politica primo piano

ultimo aggiornamento: 19-10-2020


Scuola, locali e trasporti, cosa prevede il nuovo dpcm

No di Conte al Mes, Renzi: “Grave errore politico”. In ‘tempi normali’ si sarebbe aperta una crisi di governo