Duro attacco di Zaia alla Grecia: “Decisione allucinante. Non ci vedono più”.

VENEZIA – Duro attacco di Luca Zaia alla Grecia. Nella consueta conferenza stampa il governatore del Veneto è ritornato sulla decisione della nazione ellenica di aprire le frontiere all’Italia con i cittadini veneti (e di altre tre regioni n.d.r.) che dovranno osservare un periodo di quarantena obbligatoria e sottoporsi al test.

La Grecia mette al bando il Veneto mi pare allucinante. Mi chiedo cosa pensano i loro operatori. Sono i nostri turisti che vanno lì. Sappiano che non ci vedono più. Siamo comunque a disposizione della comunità greca in maniera costruttiva per mostrare le carte“.

Bilaterale tra Di Maio e Dendias

Il blocco dei viaggi in Grecia continua ad essere al centro della discussione tra Roma e Atene. Come precisato da Repubblica, nella giornata di lunedì 1 giugno è previsto un colloquio telefonico tra il ministro degli Esteri Luigi Di Maio e il collega Dendias.

Si tratta del primo vertice per il titolare della Farnesina che nei prossimi giorni inizierà un tour in Europa per cercare di trovare un compromesso in vista della prossima estate.

Luigi Di Maio
Luigi Di Maio

E Zangrillo precisa: “Il Covid clinicamente non esiste più”

La Grecia ha deciso di riaprire i confini ma per Piemonte, Lombardia, Emilia Romagna e Veneto è prevista una quarantena e test obbligatorio. Ordinanza che non è piaciuta a molte persone con Alberto Zangrillo, primario del San Raffaele di Milano, che ha duramente attaccato gli epidemiologici: “Il Covid-19 dal punto di vista clinico non esiste più – ha detto ai microfoni di Mezz’ora in più un mese fa sentivamo gli epidemiologi dire di temere grandemente una nuova ondata per la fine del mese/inizio di giugno e chissà quanti posti di terapia intensiva da occupare. In realtà il virus, praticamente, dal punto di vista clinico non esiste più“.

Scarica QUI la guida con tutte le precauzioni da prendere per limitare il contagio da coronavirus

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
coronavirus Grecia luca zaia News politica

ultimo aggiornamento: 01-06-2020


Palamara, ‘Su Salvini ho usato un’espressione impropria’

Gualtieri: “Valuteremo il Mes”