Coronavirus in Francia, il discorso di Macron alla Nazione: “Il Covid-19 è tornato. Coprifuoco per quattro o sei settimane”.

PARIGI (FRANCIA) – Coronavirus in Francia, il discorso di Macron alla Nazione. Il presidente transalpino ha annunciato le decisioni prese dal Governo per limitare la diffusione dell’epidemia: “Questa pandemia ha colpito tutta l’Europa e tutto il mondo. Il virus sta tornando, siamo in quella che è stata definita la seconda ondata […]. Il virus circola in modo veloce nel nostro Paese. Sappiamo che il Covid-19 è letale, dà problemi alle persone che sono più anziane. Colpisce coloro che presentano più patologie. Colpisce in modo molto ingiusti negli ambienti più precari e poveri“.

Macron: “La metà dei pazienti presenti in terapia intensiva ha meno di 35 anni”

Il presidente francese si è soffermato anche sulla situazione degli ospedali: “La metà delle persone presenti in terapia intensiva ha meno di 35 anni […]. Il virus è pericolo e grave per tutti. Siamo entrati in una fase dove dobbiamo reagire. In questo momento abbiamo 20mila casi al giorno in più e ogni giorno circa 200 concittadini che entrano in rianimazione. Abbiamo oltre il 30% dei ricoverati in terapia intensiva con Covid. E la situazione dei servizi sanitari è insostenibile. La situazione è più preoccupante del passato perché abbiamo chiuso tutto […]. Oggi il virus è ovunque, non abbiamo delle riserve nascoste […]“.

Emmanuel Macron
Emmanuel Macron

Macron: “Coprifuoco per proteggere i cittadini”

Macron è entrato nei dettagli delle misure che saranno in vigore nelle prossime settimane: “Abbiamo deciso di agire con diversi coprifuoco per proteggere i cittadini. Il secondo luogo dobbiamo proteggere sistema e personale sanitario […]. Noi siamo tutti uguali, anche se io non voglio essere altruista fermare il virus significa difendere anche la mia persona […]. Una chiusura totale del Paese è sproporzionata, il nostro obiettivo è ridurre i contatti privati tra le persone. Pertanto, quello che noi definiamo il coprifuoco è pertinente. La decisione che abbiamo preso è effettivamente un coprifuoco che sarà dalle 21 alle 6 del mattino e inizierà da mezzanotte di domenica nelle zone dove il virus circola più velocemente. Durerà per quattro settimane, ma chiederemo al Parlamento una proroga fino al 1° dicembre […]“.

La Francia dichiara lo stato di emergenza

La Francia dichiara lo stato di emergenza a partire da sabato 17 ottobre 2020. Una decisione presa per l’aumento dei contagi registrato nelle ultime settimane.

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
coronavirus Emmanuel Macron francia politica

ultimo aggiornamento: 15-10-2020


Bilaterale Russia-Italia, Di Maio: “Dobbiamo evitare che il fossato Ue-Mosca si approfondisca”

Azzolina, “Chiudere la scuola? La risposta è no”