Coronavirus in Liguria, Sansa attacca la Asl: “Immuni e tracciamento sono tutte balle”.

GENOVA – Coronavirus in Liguria, Sansa attacca la Asl. L’ex candidato alla Regione via social racconta la sua esperienza dopo la positività del figlio: “Altro che Immuni, altro che tracciamento – si legge nel post – vi promettono che tracciano i contatti dei malati: balle. Vi raccontano che useranno l’applicazione: fantascienza. Vi dicono che vi seguiranno mentre siete malati a casa: aspetta e spera“.

Sansa: “Vi racconto il Covid visto dal letto”

Nel post su Facebook Ferruccio Sansa ha raccontato nei dettagli quanto successo: “Mio figlio è risultato positivo al tampone. Il giorno dopo la Asl ci convoca per il tampone in auto, questo ha funzionato. La persona che ci telefona non fa nessun tracciamento di nostro figlio e nemmeno dei nostri contatti. Chiede soltanto che scuola fanno. Nessuna domanda sulle palestre che frequentiamo, il calcio gli scout. Zero. Per fortuna ci abbiamo pensato noi ad avvertire tutti. Chiediamo se possiamo comunicare i dati di Immuni visto che lo abbiamo scaricato tutti. La loro risposta? Non sappiamo cosa bisogna fare […]. In Liguria altre centinaia di persone sono nella nostra stessa situazione. Nella stessa solitudine. Gente che non fa il calciatore e non può fare migliaia di tamponi ogni weekend. Gente che non si chiama Trump, Berlusconi o Briatore e sa di poter contare su scorte di remdesivir come Don Perignon“.

Coronavirus

La replica della Asl

E’ arrivata la replica della Asl con una nota, riportata da La Repubblica: “Nel caso rappresentato dal consigliere Ferruccio Sansa risulta siano state espletate tutte le procedure previste dai protocolli Covid-19 che prevedono la presa in carico della persona risultata positiva al tampone, l’intervista del caso per raccogliere informazioni sulla storia clinica e gli eventuali contatti stretti del caso. Accertata la positività del caso, si è provveduto a mettere in sorveglianza attiva i contatti stretti programmando i due tamponi di verifica, di cui il primo è già stato eseguito“.

Di seguito il post completo di Ferruccio Sansa sui social

LA REALTÀ SUL COVID, VI RACCONTO IL VIRUS VISTO DAL LETTOAlla fine per avvertire i miei contatti ho dovuto fare un…

Pubblicato da Ferruccio Sansa su Sabato 10 ottobre 2020

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
coronavirus cronaca Ferruccio Sansa Liguria

ultimo aggiornamento: 11-10-2020


Paura della seconda ondata, boom di download per l’app Immuni

Genoa, Criscito, Perin, Marchetti e Radovanovic guariti dal coronavirus.