Emergenza coronavirus, buone notizie dalla Lombardia. Attilio Fontana: “La curva non è ancora in discesa ma non stiamo andando avanti nella progressione”.

Nel consueto appuntamento con la stampa, il governatore della Regione Lombardia Attilio Fontana ha fatto il punto sull’emergenza coronavirus. Dopo la preoccuapazione dei giorni scorsi arriva una buona notizia: i casi di contagio non sono più in salita.

Di seguito il video con gli ultimi aggiornamenti dalla Regione Lombardia

Emergenza coronavirus in Lombardia, Fontana: “Stiamo proseguendo sulla buona strada”

Nella prima parte del suo aggiornamento con la stampa il governatore della Lombardia Attilio Fontana ha dato una buona notizia. La linea dei contagi non è più in salita. Non è ancora iniziata la fase discendente ma la strada intrapresa è quella giusta.

“Non ho ancora i dati, ma dalle indicazioni che mi arrivano stiamo proseguendo sulla buona strada, stiamo mantenendo quella specie di linea che non è più in salita. Non è ancora in discesa, ma non stiamo andando avanti nella progressione, questo è l’aspetto positivo e a cui guardiamo con grande attenzione e speranza”.

Attilio Fontana
Db Milano 05/11/2019 – Inaugurazione dell’Anno Accademico del Politecnico di Milano / foto Daniele Buffa/Image nella foto: Attilio Fontana

L’appello di Fontana ai cittadini: “Non si deve abbassare la guardia”

Fontana però ha invitato i cittadini a non abbassare la guardia. Inizia ad intravedersi uno spiraglio di sole ma la strada è ancora lunga.

“Questo non toglie che non si debba abbassare la guardia: oggi, non so se sia solo una mia impressione, ho visto più macchine in giro, più gente in giro, come se molti si fossero sentiti autorizzati a non rispettare le norme, come se le notizie buone, o meglio discrete degli ultimi giorni avessero fatto sì che la gente si senta più libera. Amici, no: se ricominciamo la vita normale rischiamo che i numeri ricomincino a essere negativi. Stiamo andando benino ma dobbiamo restare fermi negli obblighi che dobbiamo rispettare e chiediamo al governo di mantenere misure rigorose”.

Scarica QUI la guida con tutte le precauzioni da prendere per limitare il contagio da coronavirus.

TAG:
primo piano

ultimo aggiornamento: 30-03-2020


Amministratori contro i bonus del governo. Mef: “I soldi sono necessari”

Conte avverte l’Ue: ‘Se non sarà all’altezza vinceranno i nazionalismi’