Coronavirus, taglio degli stipendi Inter: c'è il via libera dei tesserati

Coronavirus, squadra e staff dell’Inter pronti a tagliarsi lo stipendio

L’Inter verso il taglio degli stipendi. Conte e i giocatori hanno dato il proprio ok. La società è al lavoro per trovare la formula giusta.

ROMA – La Juventus ha aperto la strade del taglio degli stipendi e l’Inter presto potrebbe seguire i bianconeri. Secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, sia lo staff tecnico che i giocatori avrebbero dato il proprio assenso a rinunciare ad una parte degli ingaggi fino a giugno.

Al momento, non c’è nessuna trattativa in corso tra società e tesserati con la dirigenza che sta vagliando tutte le formule possibili e individuare quella giusta. Nelle prossime ore ci potrebbero essere importanti novità ma la strada sembra essere segnata.

La Serie A in bilico, si attende il Cdm

Il futuro della Serie A è in bilico e si attende il Consiglio dei ministri per sapere quale strada intraprendere. In caso di stop agli allenamenti fino ad aprile difficile una ripresa del campionato nonostante la richiesta di finire la stagione di molte compagini.

Una misura meno drastica potrebbe aprire ad una conclusione della Serie A con inizio intorno a metà maggio. Ma si tratta di ipotesi con il coronavirus che continua a fare da padrone.

Serie A
Serie A

Reina: “Mi è mancato l’ossigeno per 25 minuti”

Tra i giocatori contagiati anche Pepe Reina che al Corriere dello Sport ha raccontato questa esperienza: “Ora sto meglio. La prima settimana l’ho passata chiusa in stanza perché in casa ci sono i miei suoceri, mia moglie e i miei cinque figli. Ho avuto molta paura. Il momento più difficile è stato quando per 25 minuti mi è mancato l’ossigeno, come se la gola si fosse ristretta e l’aria non riuscisse più a passare. Momenti difficili ma alla fine è stata come una forte influenza“.

Scarica QUI la guida con tutte le precauzioni da prendere per limitare il contagio da coronavirus.

ultimo aggiornamento: 31-03-2020

X