Emergenza coronavirus, la Lombardia richiama Guido Bertolaso. La nota della Regione: “Si è concordato di approfondire il confronto sulla possibilità di avviare una collaborazione”.

La Lombardia richiama Guido Bertolaso per la gestione dell’emergenza coronavirus, o meglio per l’organizzazione della campagna di vaccinazione contro il Covid.

Letizia Moratti
Letizia Moratti

Coronavirus, la Lombardia richiama Guido Bertolaso

Letizia Moratti, da poco entrata nella squadra del Presidente Attilio Fontana con un ruolo da protagonista, ha contattato Guido Bertolaso, ex numero uno della Protezione Civile, per un supporto nella gestione dell’emergenza coronavirus. La notizia è stata confermata proprio dalla Regione Lombardia con una nota pubblicata sui propri canali ufficiali.

“In accordo con il presidente Attilio Fontana nella giornata di ieri Moratti ha parlato con il dottor Guido Bertolaso per sondare la sua disponibilità a collaborare al progetto di vaccinazione di massa anti-Covid per l’intera popolazione lombarda che dovrà far seguito alla prima fase delle somministrazioni riservata a medici, operatori sanitari e non sanitari e agli ospiti Rsa […]. Con il dottor Guido Bertolaso si è concordato di approfondire il confronto sulla possibilità di avviare una collaborazione in tal senso nei prossimi giorni”.

Guido Bertolaso
Guido Bertolaso

Il contributo di Bertolaso nella creazione dell’Ospedale alla Fiera di Milano

Guido Bertolaso aveva già collaborato con le Regione Lombardia nel corso della prima fase dell’emergenza quando aveva gestito e coordinato la creazione dell’ospedale alla Fiera di Milano, destinato ai malati Covid. Lo stesso ospedale in realtà era finito al centro delle polemiche in quanto inizialmente i nuovi reparti sono rimasti quasi del tutto inutilizzati.


Caos Sanremo, il passo indietro di Amadeus. Non lascia il Festival

Il dramma infinito del Covid: i sintomi dopo la guarigione