Falsa la notizia di Paulo Dybala positivo al coronavirus. la Juventus smentisce la notizia emersa nelle ultime ore: fake news.

Con un comunicato ufficiale la Juventus ha fatto sapere che Paulo Dybala non è positivo al coronavirus. Il club bianconero ha dovuto prendere posizione dopo che nelle ultime ore si erano rincorse voci e indiscrezioni sulle condizioni di salute del numero dieci.

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non

Juventus Allianz Stadium
Fonte foto: https://www.facebook.com/pg/Juventusfcita

Paulo Dybala positivo al Coronavirus? Fake News

Attraverso una nota ufficiale, la Juventus ha categoricamente smentito la notizia secondo cui Paulo Dybala sarebbe positivo al coronavirus. Tra i bianconeri l’unico caso accertato al momento è quello di Daniele Rugani. Proprio per la positività del difensore al COVID-19 i bianconeri sono in isolamento volontario. Incluso Paulo Dybala.

Paulo Dybala
Paulo Dybala

La nota della Juventus: Dybala è in isolamento volontario come gli altri giocatori della Juve

La Juventus ha smentito la notizia delle positività di Dybala al coronavirus attraverso una nota inviata all’Ansa, che ha pubblicato la replica della Juventus, costretta ad intervenire per frenare le voci secondo cui il numero dieci sarebbe contagiato. Le notizie provenienti dall’Argentina parlavano anche di Higuain come possibile caso positivo. Anche in questo caso la notizia non avrebbe riscontri e deve essere considerata come falsa.

Scarica QUI la guida con tutte le precauzioni da prendere per limitare il contagio da coronavirus.

Emergenza coronavirus, si ferma il calcio europeo

Anche l’UEFA ha preso posizione di fronte all’emergenza coronavirus sospendendo la Champions e l’Europa League. Ora resta da capire se gli Europei si svolgeranno regolarmente o se saranno rinviati al prossimo anno.

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non

TAG:
calcio news Inter Juventus milan

ultimo aggiornamento: 13-03-2020


Europa League, quattro vittorie in trasferta, bene il Basaksehir

Coronavirus, è ufficiale: si fermano anche Champions ed Europa League