Emergenza coronavirus, le linee guida dell’UEFA. Campionati da completarsi entro agosto per lasciare spazio alle coppe.

Arrivano dall’Uefa le linee guida alle federazioni per lo svolgimento e il completamento dei campionati. L’indicazione resta quella di portare a termine le competizioni, ma inizia a prendere forma anche una strategia da adottare nel caso in cui alcuni campionati non dovessero concludersi.

Champions League
Champions League

Green Pass obbligatorio, tutte le regole da rispettare

Coronavirus, le linee guida dell’UEFA

Il Comitato esecutivo dell’Uefa ribadisce l’invito a portare a termine le competizioni, ovviamente laddove possibile e nel massimo rispetto della sicurezza degli atleti e delle persone al seguito delle squadre.

Nations League
Fonte foto: https://www.facebook.com/uefa

La data massima entro la quale terminare i campionati

Spunta una data massima entro la quale portare a termine le competizioni. I campionati dovranno terminare entro agosto così da poter procedere poi con le Coppe.

Serie A
Serie A

Uefa disposta ad accettare variazioni necessarie per portare a termine le competizioni

L’Uefa è disposta a prendere in considerazione ed accettare anche variazioni alla formula dei campionati, che potrebbero essere portati a termine, ad esempio, con la formula dei Playoff e dei Playout per decidere l’assegnazione del titolo, le retrocessioni e le promozioni.

Cosa succede nel caso in cui i campionati non dovessero essere completati?

E anche l’Uefa inizia a prendere in considerazione il rischio che alcuni campionati possano non essere portati a termine. Per questo motivo ha già pensato a una strategia per evitare smagliature e discussioni. Nel caso in cui non si dovesse riuscire a completare il campionato, verranno considerati solo i meriti sportivi della stagione 2019-2020 e in base a quelli si procederà con la designazione delle squadre qualificate alle competizioni europee.

Settanta milioni per i club

“Il comitato esecutivo dell’Uefa ha deciso di sbloccare immediatamente i pagamenti dei compensi dei club relativi al loro contributo alle competizioni delle squadre nazionali, alla luce dell’attuale crisi e delle difficoltà finanziarie che molti club stanno affrontando in tutta Europa”, recita la nota dell’UEFA.

Scarica QUI la guida con tutte le precauzioni da prendere per limitare il contagio da coronavirus.

calcio news Inter Juventus milan

ultimo aggiornamento: 23-04-2020


L’Inter smentisce Lukaku: “A gennaio solo 4 ‘normali’ influenze”

Malagò: “Gli altri sport hanno preso decisioni diverse dal calcio, sarà un caso”