Coronavirus, morto il cantante lirico Luigi Roni. Nella sua carriera spiccano le collaborazioni con Pavarotti, Carreras e Placido Domingo.

LUCCA – Lutto nel mondo della musica lirica. E’ morto all’età di 78 anni Luigi Roni. Il decesso, come precisato dai familiari, è avvenuto all’ospedale San Luca di Lucca, dove era ricoverato da una settimana per il coronavirus. Una perdita importante per questo mondo visto che il maestro nella sua lunga carriera ha collaborato con Luciano Pavarotti, Carreras e Placido Domingo.

Diversi i messaggi di cordoglio sui social con molti ex colleghi che hanno deciso di ricordare il maestro Roni con le sue più importanti interpretazioni.

Green Pass obbligatorio, tutte le regole da rispettare

Morto il maestro Luigi Roni

Una morte improvvisa che lascia un vuoto incolmabile nel mondo della musica lirica. Secondo quanto ricostruito dai medici, il contagio potrebbe essere avvenuto al funerale della moglie Yulija ai primi di marzo. Una funzione che, dalle prime ricostruzioni, sarebbe stata fatale per il maestro.

Le condizioni dell’artista sono peggiorate negli ultimi giorni con il ricovero all’ospedale San Luca di Lucca. Purtroppo i medici nella giornata di giovedì 26 marzo 2020 hanno dovuto constatare il decesso. Una scomparsa che ha lasciato un vuoto incolmabile nel mondo della musica lirica internazionale vista la lunga carriera di Roni in questo settore.

“La tua voce non è stata solo musica”

I ricordi sui social sono stati diversi. Tra questi anche quello di Mario Puppa, ex sindaco di Careggine e grande amico di Luigi Roni: “La tua voce non è stata solo musica“, ha scritto il politico su Facebook che ha anche ricordato un aneddoto di qualche anno fa.

Lui mi diceva sempre che non si può andare avanti con pane e salsiccia! Questa gente deve conoscere la grande musica, deve conoscere la grande musica, deve abituarsi all’opera e provare a entrare in contatto con i grandi autori“.

A LUIGI La tua voce non è stata per me solo musica.Come il vento di primavera che impollina la natura di nuova vita…

Pubblicato da Mario Puppa su Venerdì 27 marzo 2020

Scarica QUI la guida con tutte le precauzioni da prendere per limitare il contagio da coronavirus.

fonte foto copertina https://twitter.com/teatroallascala

ultimo aggiornamento: 28-03-2020


Coronavirus, l’operatore del 118 di Bergamo è il primo caduto sul lavoro

Coronavirus, il vademecum sulle multe: sanzioni più salate per violazioni con auto (o moto)