Dal rimborso del titolo di viaggio agli accorgimenti igienico-sanitari a bordo dei treni. Le iniziative e le misure adottate da Ferrovie dello Stato per il Coronavirus.

Ferrovie dello Stato ha diramato una nota nella quale rende note le iniziative e le misure adottate per fronteggiare l’emergenza legata alla diffusione del coronavirus. Proprio i treni possono rappresentare un veicolo di contagio per le tante persone provenienti da diverse parti d’Italia che viaggiano a stretto contatto, condividendo uno spazio chiuso.

Coronavirus, le iniziative e le misure adottate da Ferrovie dello Stato

Fs ha deciso di fronteggiare l’emergenza Coronavirus adottando una serie di misure per la tutela dei lavoratori e ovviamente dei passeggeri che viaggiano a bordo dei treni in questo momento delicato caratterizzato dall’emergenza sanitaria.

“Il Gruppo FS Italiane, in ottemperanza alle misure approvate (sabato 22 febbraio 2020) dal Consiglio dei Ministri con il Decreto legge in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-2019, ha attivato procedure particolari per garantire la gestione di situazioni riconducibili a possibili casi di COVID-2019 a bordo sia dei treni a media e lunga percorrenza (Frecce, InterCity, InterCity Notte) sia dei treni regionali a favore della massima sicurezza delle persone in viaggio e del personale di prima linea delle Società operative”.

Frecciarossa
fonte foto https://twitter.com/followthewabbit

Disinfettante sui treni

In primo luogo Fs provvederà all’installazione di dispenser con disinfettante per le mani. Il personale riceverà inoltre in dotazione mascherine con filtro e guanti monouso. Inoltre saranno potenziate le attività di pulizia a bordo dei convogli.

Informazioni sulla lotta al Coronavirus sui monitori dei treni Fs

Sui monitori dei treni saranno passati i messaggi ministeriali sul contrasto alla diffusione del coronavirus. La nota di Ferrovie dello Stato menziona direttamente il vademecum del Ministero della Salute.

Ferrovie dello Stato dispone il rimborso per chi rinuncia al viaggio

Inoltre Fs Italiane dispone il rimborso in bonus del biglietto per coloro i quali decideranno di rinunciare al proprio viaggio. Ulteriori informazioni sulle modalità e sui tempi del rimborso saranno pubblicate sul sito di Ferrovie dello Stato.


Coronavirus, italiani ‘in ostaggio’ all’estero. Fermato un pullman in Francia, in 40 tornano dalle Mauritius

Coronavirus, nelle zone in quarantena stop a tasse, bollette e mutui